The news is by your side.

Turismo/ Notarangelo: ” Il territorio che non è raggiungibile non è vendibile”

23

Il trasporto è stato il tema centrale del­l’incontro di ieri tra il Comitato nazionale e gli operatori del territorio, una delle esigenze-emergenze che accomuna i tre settori oggetto di sviluppo e sostegno del progetto voluto dal governo nazionale.

 "Il territorio che non è raggiungibile non è vendibile", dice secco Gino. Notarangelo operatore turistico di Vieste che mette in evidenza i numeri della strutture e quelli della capitale del turismo balneare puglie­se: "Diamo lavoro a 250 persone, ospitiamo 1500 turisti. Vieste detiene il 41 % dei posti letto dell’intera regione Puglia ma non abbiamo strade adeguate ed un siste­ma di trasporto efficiente. Con queste ci­fre, importanti, riusciamo a lavorare 117 giorni l’anno. La Regione ci ha anche chie­sto di partecipare con nsotri fondi, privati quindi a ‘fondo perduto, all’investimento per la pista dell’aeroporto di Foggia. Ver­siamo, come categoria, 49 milioni di euro di Irap (Imposta regionale sulle attività produttive) l’anno, possibile che non riu­sciamo ad avere un investimento serio?" Non solo criticità ma anche possibilità di nuovi turismi: "Integrare i due milioni di turisti che giungono a Vieste e i circa i 4,9 milioni della Capitanata con il resto del territorio per allargare il sistema turistico e far crescere nuovi turismi". Oltre al sistema dei trasporti, che dovreb­bero subire una piccola rivoluzione con il nuovo piano in discussione in Regione dal quale dovrebbe emergere anche un mag­gior impiego di mezzi alimentati a gas e non più a gasolio, tra le situazioni messe in evidenza dagli operatori del settore c’è an­che una ancora poca sviluppata politica di promozione del sistema Gargano. Molte delle realtà turistiche continuano ad esse­re legate alla sola singola promozione, atteggiamento che, di certo, non favorisce la conoscenza quindi lo sviluppo anche di quelle aree interne oggetto del Piano na­zionale. "Corse singole" che non sono più accettate dai nuovi sistemi di sviluppo ter­ritoriale, tant’è che gli stessi membri del Comitato nazionale, ad iniziare dall’ ex mi­nistro della Repubblica Barca, hanno, più volte sottolineato l’importanza, per rien­trare nei finanziamenti, di costruire una strategia comune sostenuta da coopera­zione territoriale.

 mg

l’attacco

 

 

—————————————————————————————————–

Info Pubblicitaria/ Onoranze Funebri, La Garganica dei Fratelli Pecorelli, celebra l’amore
Chiedici un preventivo ti stupiremo.

Servizi funebri con la massima professionalità.
Alla Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli
 

Un bel morir, tutta la vita onora.

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 – 348/3978495

————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright