The news is by your side.

Cagnano/ Al capezzale della laguna l’SOS dei piccoli pescatori

13

Iniziativa dell’ALPAA per raccogliere lamentele e suggerimenti.

 

 Folta Partecipazione di pescatori all’as­semblea che si è tenuta a Cagna­no Varano, promossa da «Alpaa­Pesca». È iniziata così la «cam­pagna di ascolto» organizzata dalla stessa associazione e che si articolerà nelle prossime set­timane per raccogliere le lamen­tele e i suggerimenti provenienti dai piccoli pescatori e rilanciarle, nella prospettiva di dare un con­tributo alla rinascita della pie­cola pesca costiera. Dopo la relazione del respon­sabile locale dell’«Al­paa» Matteo Dreic­chio e del vice pre­sidente regionale Umberto Porrelli, ol­tre agli aspetti più generali legati alla crisi del settore che ormai da molto tempo colpisce la piccola pesca, sono stati af­frontati i temi del territorio, in particolare quelli connes­si all’uso produttivo della laguna di Va­l’ano sui quali si è soffermato Tomma­so Scirocco, biologo marino del «cnr», ri­chiamando le grandi potenzialità produttive ma anche il «delicato ecosistema della la­guna», che ha bisogno di una at­tenzione plurima e costante, non provvisoria ma proiettata nel tempo. Monica Viva, consulente di «AlpaaPesca» nazionale, si è in­vece soffermata sulle opportuni­tà che può offrire la concreta at­tuazione del fondo europeo per gli affari marittimi e della pesca (feamp) che dispiega fino al 2020 ingenti risorse economiche per realizzare progetti di Crescita e di sviluppo. A tale proposito la consulente ha sollecitato le istituzioni competenti, a cominciare dal ministero delle politiche agri­cole, affinché predispongano al più presto un programma con le priorità e le modalità di utilizzo di tali risorse. È intervenuta poi Carla Coccia, assessore comuna­le alle attività produttive, per so­stenere la disponibilità del Co­mune di Cagnano Varano ad ogni iniziativa in grado di assicurare lo sviluppo del territorio, in una visione integrata dell’uso produt­tivo della laguna. Numerosi anche gli interventi dei pescatori, le pri­me «vittime» della mancanza di un pro­getto. di riqualifica­zione della Laguna, cui è seguito l’inter­vento conclusivo del presidente naziona­le dell’«Alpaa», Luigi Rotella, che ha rac­colto i diversi spunti del dibattito per ri­lanciarli in una pro­spettiva organizzati­va in grado di «dare gambe e testa» ai tanti problemi solle­vati legittimamente’ dai pescatori. «Noi, come Alpaa?» ha so­stenuto Rotella «ci mettiamo a disposizione dei pe­scatori per non lasciarli da soli, nella loro individualità, ad af­frontare temi complessi e delicati, ma per organizzarli in modo da poter trasformare l’insieme degli aspetti critici sollevati in grande opportunità, rivendican­do interventi organici che risol­vano, in una visione integrata, i diversi e complessi problemi: dal­la regolamentazione alle tecni­che di pesca, al controllo delle acque, agli aspetti ambientali per mantenere l’equilibrio ecologico, alla ristrutturazione e al miglio­ramento delle infrastrutture».

—————————————————————————————————————–

Info Pubblicitaria/ Onoranze Funebri, La Garganica dei Fratelli Pecorelli, celebra l’amore

Chiedici un preventivo ti stupiremo.

Servizi funebri con la massima professionalità.
Alla Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli
 

Un bel morir, tutta la vita onora.

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 – 348/3978495

—————————————————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright