The news is by your side.

Peschici/ “Le tre vele sono uno stimolo a migliorarci”

17

Il sindaco Tavaglione soddisfatto: è stata premiata la tutela del territorio.

 

 «È ovvio che bisogna sempre puntare a migliorarsi. Le tre vele di que­st’anno assegnate da Legambiente devono essere il trampolino di lancio per agguan­tarne altre già dal prossimo anno, per ar­rivare a quattro e cinque vele, il top insomma. Ma se si pensa che l’anno scorso di vele ne avevamo solo una, possiamo dire di essere sulla buona strada. Puntiamo anche a ri­prenderei la "bandiera blu Fee». Franco Tavaglione, il sindaco, di Peschici, è con­sapevole dell’arduo cammino da percorrere ancora per riguadagnare posizioni perdute. Ma non molla. La classifica di Legambiente 2016 mare pulito ha in sostanza arretrato il Gargano. La regina del promontorio è Lesina con 4 vele, poi Peschici e Mattinata con tre vele, Vieste, Foce Varano e Ischitella 2, infine all’ultimo posto chiude Rodi Garganico con una sola vela. In totale in Puglia sono 16 le località su cui sventolano le 3 vele e 9 dove sventolano le 2 vele. Chiudono la classifica appunto Castellaneta e Rodi Garganico, con una vela. «Mancano all’appello molti centri del Gar­gano» ha ammesso Francesco Tarantini, pre­sidente regionale di Legambiente Puglia «perché penalizzati dall’eccesso di rifiuti pla­stici portati dalle correnti marine, o ab­bandonati in mare. Per far scalare la clas­sifica anche ai comuni del foggiano, l’as­sociazione ha avviato una campagna di sen­sibilizzazione, con la collaborazione dei sindaci. «È stato premiato il nostro impegno contro le trivellazioni ed i nostri sforzi per la cura dell’ambiente e del territorio» ha ag­giunto il primo cittadino peschi ciano che su tale versante non lesina sforzi nella tutela del paesaggio del paese che si avvia alla stagione estiva 2016 ormai alle porte puntando proprio sulla tutela dell’ambiente. Ventuno sono gli indicatori – nella classifica stilata dal Le­gambiente – che permettono di passare al vaglio natura e servizi di trecento Comuni in Italia, per scoprire chi eccelle in qualità ambientale e ricezione turistica. La regina del Gargano per il 2016, come accennato, è Lesina che gli ambientalisti hanno premiato quest’anno con quattro vele. La cittadina lagunare in Puglia è in com­pagnia di altre sette località (in totale sono 8); Andrano, Chieuti, Fasano, Maruggio, Mo­nopoli, Nardò e Ostuni.

Francesco Trotta

 

 

—————————————————————————————————————–

Info pubblicitaria/ Ancora una promozione al Bolle di Sapone

Fino a domenica 26 giugno al Bolle di Sapone una promozione che sa di sole, di mare e di profumi sulla pelle per questo inizio d’estate.

Su tutti i prodotti per solari BILBOA e su tutte le acque profumate
AQUOLINA sarà applicato uno sconto del -40%

Bolle di Sapone è il più grande, fornito e competitivo druge-store presente
a Vieste.

Bolle di Sapone è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza legata alla
pulizia della casa, al lavaggio dei tessuti, alla profumazione degli ambienti,
all’igiene della persona, alla cura dei più piccoli.

All’avanguardia rispetto al mercato locale, Bolle di Sapone propone la
più grande
varietà di prodotti, competenza e convenienza in un ambiente moderno ed
accogliente.

Tutto il make-up, i profumi, le mode di tendenza e un universo ricco
di femminilità
presente nel nuovo reparto Profumeria.

Il reparto Merceria con le aziende leader del settore come Pompea, Jadea e
tante altre con leggings, coordinati, slip o calze per la donna, l’uomo e
il bambino e i bellissimi slip e boxer mare per bimbi dei personaggi Disney.

Il meglio anche per la casa, tutta la freschezza e l’igiene per chi
ama circondarsi
di pulito. Un’ampia gamma di prodotti a disposizione, le migliori marche e
le ultime novità sempre in anteprima e offerte sempre al massimo della
convenienza.

Bolle di Sapone è a Vieste in via D’Azeglio, 1 ed è aperto tutti i giorni, compresa la domenica, dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.30

————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright