The news is by your side.

Ischitella/ XVII° parte

7

L’Università doveva al P.re d’Ischitella dei fiscali annunziati 651,oggi restano 531.2.13 , l’apprezzo alla ragione del cinque per cento in quando di capitale 10630.

Detta Università deve altri anzidetti 22.4.9, restano ducati 18.3.8,l’ apprezzo per capitale
restano li altri corpi, le due grotte, una di Gio Paolo dalla parte di levante e di Francesco de Vera poco distante la grotta di Fabio che confina con il territorio di Beatrice di Lilla, le quali si tirano 3
le due grotte delli monaci ducati 4,dalle quali si deducono ducati 2 di cenzo a San Francesco ed alla chiesa Maggiore restano ducati 2. La conceria si tira da fertile e ad infertile dedotte le spese  10 sono 15.
Li sopradetti ducati 15 l’apprezzo per capitale 300
La padula distante dalla terra miglia 5 ,quale confina con il lago di Varano ,lo demanio della pesca  dell’Unità(università) ,la difesa di detta università, ed altri confini della quale nell’anno 1652-1653————————————————– 600
Della detta ———————600
Della detta———————-650
La detta Padula                     650
La detta Padula                    650
Il Commissario
La detta Padula per conto del Sig. Scipione 600
Sono in tutto 3750
La sua sesta pare in questa 625.
A cinque per cento     12500.
Seguono gli infrascritti beni apprezzati da due esperti di Vico ad uso del paese.
Lo Giardino grande nel territorio d’Ischitella distante dalla terra poco meno di un miglio numerato 23-
Alberi di cetrangoli grosse n° 510, l’apprezzo 2100
Alberi di cetrangole mezzane n°535            925
Olivastri—————————-50
Alberi con le loggie                  20
Nella quale vi è una torre, grotte, cisterna, ed altri frutti in tutto viene il suo capitale al prezzo 3095
La vigna di Nicola Valle di giornate sessanta l’apprezzo 250
Lo territorio ed albore                              30
La torre e cisterna    100
Sono tutto in questo luogo  380
Un’altra vigna di Cugnidoro giornate n°32.
Dette giornate sessantuno  120
L’alberi in detta vigna  70
Terra Claticella 5
La torre e palmento 100
Sono in tutto  415.
Lo giardino di Santa Barbara nel territorio di Rodi di alberi di limoncella n° 45
E cetrangole  n° 15  e lo peso del cenzo  di carlini 26
L’apprezzo 258.
Annue entrate burgensastiche che devono gli infrascritti cittadini a dieci per cento
Cola di Napoli annui ducati nove
Francesco Antonio Milone annui ducati 4.2.10
Pietro Minutolo annui 5.
Francesco de silvestro  2.2.10.
Li eredi del quidam Leonardo Milone 15
Li erede di Don Giacomo de Grossi
Leonardo Panella anzidetti 4.1
Santo d’errico anzidetti 12
L’eredi di Dionisio Galietto  3
Giuseppe Nardolongo anzidetti 1
Leonardo Antonio de  Lione anzidetti 5
L’eredi Gio Batta Cocciardo 1.2.10
Sono in tutto 67.3.10
Quali importano di capitale 677
Deve l’erede di Gio Batta Turbolo adhui sopradetta detta terra d’Ischitella anzidetti 75.1.16/1/4 che a cinque per cento come burgensatico  impone 1507. Li sopra detti burgensatici  imporranno di capitale Ttrentamilacentotrentasei——————30136.
Li feudali imporranno 95294.3.16
Sono in tutto feudali e burgensatici 125.430.3.16.
Dall’Università d’Ischitella si devono ducati trecento l’anno per una transazione sopra molti corpi feudali fatta nell’anno 1614,alli 23 Aprile per mano del quidam Maggimino  Passaro  quale fu poi Presidente della Regia Camera e detti ritrovo essere grati sempre pagati ,ma perché n’è vi è regio assenso,quando quelli dell’Università pretendessero non più pagarli ,restiamo al beneplacito del barone li Corpi,sopra li quali si fece detta transazione alla quale mi riferisco ,quali dicono che detti corpi dati a detta Università  vagliano ducati trecento ed essendo meno avranno da dedurli  dal prezzo di detta terra quando la transazione ne avesse effetto, ed è questo ,è quanto riferito a VS facendoli umilissima ricevuta a Napoli lì 6/8/1661
Di vostro umilissimo servitore Onofrio Tango ,regio agrimensore e tabulario concordato con il suo originale migliore revisione salva e in fede .
Philippus Figliola ,Jannarius salernus Archivista.

Giuseppe Laganella

 

 

 

—————————————————————————————————————–

Info Pubblicitaria/ Alla Garganica Funerali servizi personalizzati

Funerali completi compreso spese cimiteriali + manifesti di ringraziamento + manifesti di trigesimo + 15 immaginette a scelta, tutto con la massima professionalità.
Alla Garganica vasta esposizione di cofani funebri

Nella nostra esposizione trovate diversi modelli di cofani funebri in legni pregiati, con rifiniture di eccellente qualità e dotate di numerosi accessori per la personalizzazione secondo le indicazioni del defunto e le preferenze di familiari ed amici. Preventivi gratuiti.

Alla Garganica Marmi in esclusiva anche vera e propria ARTE FUNERARIA.
Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli
Assistenza telefonica h 24: per un preventivo che non ti costa nulla.

0884/ 701740 – 348/3978495

————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright