The news is by your side.

Regione/ Rifiuti: Commissario contro l’emergenza “Ora le discariche”

16

Via libera alla legge, nascerà un’agenzia unica regionale: Grandaliano (Amiu) verso il vertice. L’organismo sarà dotato di un portafoglio con 150 milioni di euro da investire in nuovi impianti
Agenzia unica, eliminazione degli Oga e un commissario regionale. Ecco i punti princi­pali del disegno di legge sui rifiuti approva­to dalla giunta regionale.

 

 Una legge che modifica l’organizzazione della gestione della spazzatura in tutta la Puglia, rivedendo il modello messo in piedi dalla precedente giunta Vendola che si era arenato di fronte all’impossibilità di realizzare gli impianti di biostabilizzazione e compostaggio. Proprio questa difficoltà è stata tra l’altro la causa principale dell’emergenza scoppiata nei giorni scorsi che ha costretto la Regione a inviare 100 tonnellate al giorno di rifiuti organici della Bat negli impianti veneti e 20mi­la tonnellate di indifferenziata brindisina negli impianti dell’E­milia Romagna. E proprio all’E­milia si è ispirata la Regione Pu­glia per rivedere la governance del sistema. Alla base della riforma c’è la creazione di un’a­genzia unica che sarà composta dai sindaci puglie­si. Saranno questi ad avere il potere di nominare un presidente dell’ Agenzia, anche se nei primi tempi successivi all’ attuazione della legge (che, dovrà essere discussa dal consiglia regionale il 26 luglio prossimo) il settore sarà gestito da un com­missario nominato dal governatore Michele Emi­liano. Nessuna certezza sui nomi, ma pare che tra i più indicati ci sia l’attuale presidente dell’ Amiu Puglia, Gianfranco Grandaliano, che ha seguito la Regione nel percorso di realizzazione del disegno di legge. L’ agenzia unica avrà il compito di stazio­ne unica appaltante per le gare d’appalto. In questo modo si dovrebbe scongiurare il pericolo di pro­roghe nell’ affidamento della gestione dello smalti­mento dei rifiuti da parte dei vari Ato (ambiti ter­ritoriali ottimali) che hanno caratterizzato una delle criticità del sistema rifiuti pugliese, denun­ciata anche dal presidente Anac, Raffaele Canto­ne. Nella sua denuncia, il magistrato napoletano aveva anche criticato l’eccessivo numero di Ato e Oga. Il testo della nuova legge pare andare nella di­rezione indicata dal capo dell’Autorità anticorruzione. Non a caso è prevista l’eliminazione degli Oga, organi di governo d’ambito. Saranno sostituiti dagli Aro, ovvero Ambiti di raccolta ottimale, organismi intermedi rispetto all’ Angenzia unica con la quale dovranno interfacciarsi. Saranno sei, estesi per ognuna delle province pugliesi. Ora non resta che l’approvazio­ne della legge in consiglio. Supe­rata questa fase bisognerà mettere mano alla dotazione impian­tistica, vera spina nel fianco di tutto il sistema ri­fiuti pugliese. L’ipotesi più accreditata al momen­to è quella di dotare l’ Agenzia di un finanziamen­to di 150 milioni di euro per realizzare gli impianti di compostaggio e biostabilizzazione. Ma non si esclude neanche la possibilità di aprire il settore al contributo delle aziende private. Soddisfatto l’assessore regionale all’Ambiente, Domenico Santorsola; «L’obiettivo è quello di rior­ganizzare la dotazione impiantistica della Regio­ne e di togliere quelle difficoltà organizzative ca­paci di suscitare sospetti, causate dal mancato ac­cordo tra Aro e Comuni. Uno stallo che aumentava le proroghe e che l’Anac ci ha sempre contestato».

 

 

 

———————————————————————————————————————-

 

Info pubblicitaria/ Elettronica Monaco: è tempo di cambiare i vecchi proiettori!

Risparmi l’80% in bolletta!

PROIETTORE LED PIONEER 100W A SOLI 79EUR
PROIETTORE LED PIONEER 50W A SOLI 49EUR

LAMPADA LED ATTACCO E27 15W A SOLI 6,50EUR
LAMPADA LED ATTACCO E27 12W A SOLI 4,40 EUR
LAMPADA LED ATTACCO E27 10W A SOLI 3,40 EUR
LAMPADINA LED ATTACCO E14 6W A SOLI 2,90 EUR

STRISCIA LED 5 MT A PARTIRE DA 15,00 EUR

E TANTE ALTRE OFFERTE VIENI A TROVARCI!

ULTERIORI SCONTI PER STRUTTURE ALBERGHIERE E PROFESSIONISTI.
  MONACO ELETTRONICA –  Illuminazione led – videosorveglianza materiale elettrico – elettromeccanica-accessori

            VIESTE

Via Quasimodo 75/d

Tel. 346/7463705 – 0884/270631
EMAIL – monacoelettronica@outlook.it

———————————————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright