The news is by your side.

Reinventare la scuola: il “PASCAL” di Foggia innovativo, alla scoperta del territorio foggiano

11

Conoscere cultura, storia, tradizioni e le risorse dell’agroalimentare biologico della Daunia. Questo l’obiettivo del lavoro dei tutor della Rete del Mediterraneo durante gli incontri tenuti presso l’Istituto Tecnico Economico  “Blaise Pascal” di Foggia, con le classi 3D e 3F, nell’ambito del progetto IFS Alternanza Scuola Lavoro (ASL).

Progetto fortemente voluto dal Dirigente Scolastico, prof.ssa Giuliarosa Trimboli e dalla vice preside, prof.ssa Maria Paparella; per la 3D, dal prof. Raffaele Identi, referente percorsi/progetti ASL e dalla prof.ssa Emilia Stefania, tutor scolastico ASL; per la 3F, dalla prof.ssa  Anna Cavallone, referente percorsi/progetti ASL e dal prof. Raffaele Rossetti, tutor scolastico ASL.  

Attraverso l’utilizzo del sistema di gestione dei contenuti multimediali (Flywheel), messo a disposizione dall’azienda foggiana Intuizioni Creative, gli studenti hanno potuto lavorare all’inserimento all’interno dell’App “Gargano e Daunia” e del Web Site www.garganoedaunia.com sia dei luoghi da visitare, che degli eventi culturali presenti sul territorio foggiano, finalizzati ad implementare le conoscenze sulla Daunia. Come si può amare e scegliere quale attività svolgere in un territorio senza conoscerlo appieno?

In tal senso, dopo alcune nozioni teoriche in classe, i ragazzi della 3F hanno scoperto alcuni monumenti di Foggia e provincia, fotografandoli, insieme alle relative bacheche illustrative, durante momenti di svago e condividendoli su social e chat. La visita al Museo civico di Foggia, da poco rinnovato ed all’avanguardia nazionale tra le strutture culturali, ha completato l’esperienza pratica. Con l’utilizzo di appositi tablet, infatti, all’interno del Museo, gli studenti hanno potuto intraprendere un percorso multimediale a 360°, con la visita dei resti della tomba della Medusa e dei Cavalieri della città di Arpi, importante centro dauno dalle cui ceneri è sorta Foggia, dei gioielli archeologici ritrovati dopo i tragici bombardamenti del secondo conflitto mondiale che colpirono il capoluogo dauno e dell’installazione che illustra la vita delle tessitrici di un tempo con la visione di un filmato che ha appassionato tutti. Tra l’età del Neolitico e quella medievale, attraverso le civiltà daune e romane, il percorso si è concluso con la visione di un filmato riguardante la vita di una famiglia di altri tempi. I ragazzi hanno appurato di persona che il nostro territorio è un parco archeologico all’aperto.

Nell’ambito dell’informatica, sulla base delle conoscenze scolastiche, la stessa classe ha elaborato un sito, chiamato “Il Bio-Territorio”, con l’obiettivo di promuovere le aziende agricole biologiche presenti nella provincia di Foggia. Sono state approfondite le conoscenze relative al tema agroalimentare con la visione del documentario “Genuino Clandestino”, nel quale emergono le difficoltà delle piccole aziende ad emergere nella grande distribuzione. Alcune ore sono state effettuate dalla Dott.ssa Paola D’Ambrosio, dietista specialista in Nutrizione Umana ed ai ragazzi è stata data la possibilità di visitare e capire la mole di lavoro presente dietro ad alcune importanti attività agroalimentari nel foggiano, con le visite all’Azienda Agricola Biologica “Biocarchia” di Foggia, c/o Masseria S. Antonio, in contrada Torre di Lama, di Roberto Carchia ed all’Azienda Agricola Biodinamica  “Menichella” di Manfredonia, in contrada Terra Apuliae, di Alessandro Delli Carri. Funzionale all’attività didattica del progetto è stata la visita al Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria (CREA) di Foggia, dove i ragazzi sono stati accolti e resi edotti del lavoro svolto presso la prestigiosa sede foggiana dal Dott. Agronomo Salvatore Colecchia.  

Il giusto spazio è stato dato alle proposte ed alla creatività dei ragazzi del “”Pascal”, con la creazione di due portali web interamente gestiti da loro. Cosi, tra i banchi del laboratorio della 3D, è nata l’idea di creare una piattaforma progettata dai ragazzi per i ragazzi: un progetto denominato #wePascal, che è un sito web dove gli studenti dell’Istituto possono utilizzare gli appunti messi a disposizione dalla redazione e successivamente dagli altri ragazzi. Nel portale sono presenti anche news ed eventi dedicati ai ragazzi, interni o esterni alla scuola, e recensioni di film e giochi scritti dagli stessi studenti. Alla base del progetto c’è l’idea di abbattere costi e problematiche inerenti il contesto scolastico, atteso che all’interno del sito c’è una sezione dove gli studenti possono vendere ed acquistare libri di testo in uso durante l’anno scolastico. Nel sito web è inoltre presente una chat, denominata #iPascal, dove i ragazzi possono scambiarsi idee e pensieri.
Il progetto innovativo è ancora in fase di elaborazione e sarà presentato a settembre all’inizio del nuovo anno scolastico. I ragazzi della 3D hanno conosciuto anche il mondo dei “cammini”, in una terra ricca di straordinarie ricchezza anche sotto il profilo spirituale e paesaggistico. Col noto camminatore foggiano Michele Del Giudice, i ragazzi, prima teoricamente e successivamente con sopralluogo sul posto, hanno conosciuto una tratta di uno dei cammini più noti al mondo: la via Micaelica, che porta al Santuario Unesco di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo sul Gargano, uno dei luoghi di Cristianità più antichi al Mondo.

“Questo progetto di ASL ci è sembrato davvero interessante perchè ci ha permesso di rivalutare il nostro territorio ed ottenere conoscenze nell’ambito informatico e culturale” – hanno dichiarato gli studenti alla fine dell’esperienza vissuta. L’auspicio è di continuare a lavorare con i ragazzi, che possono cambiare in meglio il futuro di ogni territorio.

 

 

 

 

——————————————————————————————————-

Informazione pubblicitaria/ Scopri la gran convenienza di FRUTTISSIMA

Da Fruttissima le occasioni all’ingrosso e al minuto che aspettavi.
Tanti differenti prodotti: dalla frutta, alla verdura per il tuo albergo, ristorante villaggio, comunità a prezzi all’ingrosso:

Pomodoro               0,70 al kg
Anguria                   0,40
Pesche                     0,79
Peschenoci              0.79 al kg
Patate                      0,40
Banane                   1,00
Mele                       0,85

Sono solo alcuni esempi della convenienza

Fruttissima in via Bovio,6
I tuoi acquisti anticrisi.

Convenienza Fruttissima per il tuo ristorante, albergo, comunità.
Vieni a verificare…..in via Bovio a Vieste

—————————————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright