The news is by your side.

Coldiretti/ Fermo pesca ora occhio all’etichetta

16

Stop al pesce fresco a tavola per l’avvio del fermo pesca che porta al blocco delle attività della flotta lungo l’Adriatico da Trieste a Rimini. A darne notizia è Col­diretti Impresapesca, in occasione dell’avvio del provvedimento che bloccherà le attività di pesca su questo tratto di costa per 43 giorni fino al 5 settembre. Da Pesaro a Bari l’interruzione temporanea dell’attività è prevista dal 16 ago­sto al 26 settembre e da Brindisi a Imperia dal 17 settembre al 16 ot­tobre. In un Paese come l’Italia che importa più di 2 pesci su 3 nei territori interessati – sottolinea Impresapesca Coldiretti -, con il fermo biologico aumenta il ri­schio di ritrovarsi nel piatto per grigliate e fritture prodotto stra­niero o congelato. Per effettuare acquisti di qualità al giusto prézzo il consiglio di Coldiretti è dunque di verificare sul bancone l’etichet­ta, che per legge deve prevedere l’area di pesca.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright