The news is by your side.

Università di Foggia, aboliti i test di ingresso facoltativi

9

Iscrizioni aperte fino al 31 ottobre.  Il rettore Ricci: erano solo un deterrente.

 

 Iscrizioni aperte all’Università di Foggia (fino al 31 ottobre) con la novità dell’abolizione. riguardante tutti i corsi di laurea per l’accesso ai quali non è stato reso obbligatorio dal MIUR, dei cosiddetti test di ingresso: un’a­pertura di credito che va nella direzione della fiducia riposta nel­la preparazione acquisita dai neo maturi presso gli istituti scolastici di provenienza, ma anche nella direzione, che è stata chiaramente indicata dal ministero dell’Istru­zione, dell’Università e della Ricerca, di incentivare l’accesso degli studenti alla formazione accademica. “Non si tratta di un passo indietro rispetto alle nostre stesse determinazioni – spiega il Rettore dell’Università di Foggia, prof, Maurizio Ricci – semmai della constatazione di come, uno stru­mento che ritengo a garanzia della qualità della didattica come il test selettivo somministrato alle matricole; funzioni invece da deter­rente. Il calo generale delle im­matricolazioni, fatto registrate in diversi Atenei italiani e addebitabile nello specifico della Capitanata anche al salto generazionale che abbiamo scontato lo scorso anno (pari al 10,9% rispetto al precedente anno accademico. ndr). è stato accresciuto anche dall’introduzione dei test di selezione, in Italia vissuti come una minaccia più che come una eventualità per testare le proprie attitudini. Noi li abbiamo eliminati non perché abbiamo rinunciato alla selezione e alla qualità della didattica, ma unicamente perché crediamo che quegli stessi test debbano e possano essere trasformati in un percorso comune da compiere insieme: i nostri nuovi immatricolati con i nostri docenti”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright