The news is by your side.

Vieste – CHIUSA LA FALLA NELLA CONDOTTA SOTTOMARINA

29

Pronta risposta alle numerose le segnalazioni arrivate da oltre un anno —- 

Negli scorsi giorni, su incarico dell’Amministrazione comunale ad una ditta specializzata, si è provveduto a riparare la falla che si era determinata presso la condotta sottomarina in località Punta San Francesco. Negli ultimi anni c’erano state numerose segnalazioni da parte di residenti e turisti che avevano riscontrato la fuoriuscita di liquami dalla condotta. Nel luglio del 2015 i tecnici comunali si erano recati sul luogo insieme a personale dell’ARPA PUGLIA Rete Laboratori del dipartimento di Foggia per il prelievo di campioni di acqua fognaria che usciva dalla condotta del “tropo pieno”. Nel verbale redatto al termine del sopralluogo fu scritto che “l’Amministrazione preso atto della problematica si attiverà a ripristinare la condotta del ‘troppo pieno’ e a verificare l’impianto delle pompe di sollevamento”. A breve fu sistemato solo il sistema delle pompe di sollevamento e l’impianto elettrico con lavori eseguiti da una ditta locale. Nel contempo si effettuò un ulteriore sopralluogo con il titolare di una ditta specializzata da cui emerse che in alcuni punti della condotta era crollato il solaio di copertura, e che, quindi, si rendeva necessario asportare le parti di solaio crollato per far defluire le acque di scarico direttamente nel mare e nello stesso tempo risarcire le parti divelte della condotta. “Abbiamo voluto risolvere un problema che si trascinava da tempo – ha sottolineato il sindaco Giuseppe Nobiletti – per dare pronta risposta alle istanze dei cittadini erestituire il dovuto decoro ad una parte importante della città vista anche la notevole valenza turistica del sito”.

 

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright