Menu Chiudi

Nuova forte scossa terremoto Centro Italia 6.1. Paura anche a Vieste, Peschici e Rodi

Una nuova forte scossa di terremoto di magnitudo 6.1 è stato registrato questa mattina alle 7,40 con epicentro sempre sui Monti sibillini tra le province di Macerata e Perugia. La scossa è stata avvertita da Bolzano a Napoli, e anche in provincia di Foggia, sul nostro Gargano. Numerosa la gente che per paura ha abbondano le proprie abitazioni e si è riversata in strada. La scossa si è avvertita anche ai piani bassi: da Torremaggiore a San Nicandro Garganico, Troia, Cerignola, Monteleone di Puglia, Lesina, San Marco in Lamis, Apricena, Orta Nova, Rodi Garganico, Casalvecchio di Puglia, Ischitella, Vico, Castelluccio dei Sauri e Lucera. Numerose le chiamate al centralino dei Vigili del Fuoco di Foggia ma al momento non vengono segnalati danni.