Menu Chiudi

Parco/ L’assemblea dei sindaci a confronto. Torna a riunirsi il comitato direttivo dell’Ente per discutere il piano del Parco. Ma la questione resta la riconferma o meno di Pecorella.

Settimana di passione quella che si è aperta ieri per 1’ente Parco del Gargano, alle prese con un doppio appuntamento di rilievo riguardante il fu­turo dell’area protetta: oggi martedì 7 feb­braio 2017 in via Sant’Antonio Abate a Monte Sant’ Angelo. (ore 16;30) andrà in onda la se­duta della comunità dei sindaci del Parco (presidente FrancoTavaglione) e domani, mercoledì 8 febbraio (ore 10,00) quella del consiglio direttivo in carica dal 23 aprile 2015, composto da otto membri, quattro dei quali di nomina ministeriale -Pasquaìe Coc­cia, Marco Lion consigliere. più anziano, Francesco . Riga, Massimo Monteleone- e quattro designati dalla Comunità del Parco ovvero Claudio Costanzucci Paolino, Miche­le Prencipe, Nicola Pinto e Rocco Ruo. Due appuntamenti di spessore che serviranno a fare il punto della situazione sull’importante documento programmatico che risponde al nome del Piano del Parco, in fase di approvazione. I 18 sindaci della Comunità si ritroveranno presso la sede dell’ente per le ore 16,30: a loro verrà illustrata la proposta del “nuovo” Piano del Parco, così come e risultata dopo l’adegua­mento alla VAS. Cos’è la VAS? E? la valutazione ambientale strategica, ovvero un processo sistematico di valutazione dell’im­patto ambientale applicato a piani e programmi invece che a singoli progetti (oggetto di valutazione in ambito di valutazione d’im­patto ambientale – VIA). Il “nuovo” Piano del Parco Nazionale del Gargano contiene le in­dicazioni proposte dal documento prelimi­nare realizzato nell’ambito della convenzione stipulata il 26 settembre 2002 tra l’Ente di gestione del Parco Nazionale del Gargano e l’Agriconsulting S.p.A., aggiornato secondo le modifiche proposte nel processo di va­lutazione ambientale strategica realizzata ­nel corso del 2015/2016 dal gruppo di lavoro CREA-Ente Parco. Oggi questi documenti saranno esaminati, per il parere, dal­la Comunità del Parco, e domani 8 febbraio- per i successivi adempi­menti da parte del consiglio direttivo dell’ente già convocato per le ore 10 (tre accapi: comunicazioni presiden­te, approvazione verbale seduta pre­cedente, Piano del Parco: determi­nazioni). Ma oggi la seduta della Co­munità dei sindaci (ne sono diciotto) del Parco avrà i riflettori accesi per­ché si occuperà non solo del Piano, ma anche e soprattutto del tema “presidenza dell’ente”, attualmente occu­pata dal 53enne avvocato sipontino Stefano Sabino Pecorella, il cui mandato terminerà il 15 marzo 2017, dopo sette anni (due da commissario -2010/2012- e cinque da presidente 2012-2017) di permanenza in via sant’Antonio Abate a Monte Sant’Angelo. Il confronto. si prean­nuncia serrato ed infuocato, anche alla luce dell’impennata(tra i i pro e i contro) registrata nei giorni scorsi, quando tra incontri vari­ uno, pubblico promosso da un comitato pro­motore che si è tenuto a Vico ed altri ristretti e privati (l’ultimo a San Marco in Lamis) tra gruppetti di sindaci in ordine sparso – si è andati alla ricerca di una quadra.

Francesco Trotta

 

 

———————————————————————————————————————–

Informazione pubblicitaria/ Da MONACO ELETTRONICA OFFERTA IMPERDIBILE!!

19,90EUR PACCHETTO LED CASA!!
5- LAMPADE LED V-TAC E14 6W PARI A 40W &
4- LAMPADE LED V-TAC E27 10W PARI A 60W
SOLO 19,90EUR

DISPONIBILI CALDE-NATURALI-FREDDE!!
STRISCE LED, LAMPADAR­I LED, APPLIQUE LED, ­FARETTI LED, FARETTI ­DA CARTONGESSO, APPLI­QUE E PALETTI GIARDIN­O,SEGNAPASSI E TANTO ­ALTRO…..

——————————————————–

MONACO ELETTRONICA
ILLUMINAZIONE LED – VIDEOSORVEGLIANZA
MATERIALE ELETTRICO
ELETTROMECCANICA-ACCESSORI

VIESTE (FG) 71019-VIA S. QUASIMODO 75/D
MOBILE 3467463705-FISSO 0884270631
EMAIL-monacoelettronica@outlook.it

—————————————————————————————————–