The news is by your side.

A VIESTE UNA DONNA ALLA GUIDA DELL’UDC

105

Dopo le nomine di Monte Sant’Angelo, continua la riorganizzazione territoriale dell’UdC sul Gargano.

A Vieste, il segretario provinciale del partito, on. Angelo Cera, ha nominato commissaria della sezione cittadina Giuseppina Falcone, giovane dottoressa commercialista. Falcone era già impegnata nell’UdC come delegata comunale alle Pari Opportunità e ora avrà un compito più gravoso ma altrettanto stimolante per dare giusta rappresentanza e visibilità al partito nella città di Vieste. «La nomina di Giuseppina Falcone è un ulteriore tassello nella riorganizzazione territoriale del partito. Dopo il consiglio nazionale, abbiamo iniziato una nuova fase più incisiva e finalizzata a far crescere le adesioni intorno a una proposta politica che punta a un dialogo più profondo con le comunità locali. Vieste rientra in questa strategia. Vieste è un altro passo verso un partito fortemente radicato sul territorio che non vuole sottrarsi alle future sfide di rilancio e sviluppo della Capitanata», ha evidenziato l’on. Cera. La nomina di Falcone è stata commentata anche da Napoleone Cera, presidente del Gruppo Popolari alla Regione Puglia. «Puntiamo sui giovani perché crediamo che la politica abbia bisogno di ritrovare nuove energie e forme innovative di rappresentanza. L’UdC è un partito giovane, proiettato a una stretta collaborazione con le realtà locali per organizzare risposte concrete alle esigenze delle comunità della Provincia di Foggia. Vieste vuole essere protagonista e i giovani di Vieste vogliono essere in prima fila. L’UdC è l’unico partito che può farsi carico di queste prospettive, il resto appartiene al populismo e alla demagogia», ha evidenziato Napoleone Cera.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright