The news is by your side.

Vieste/ Dopo oltre 30 anni sbloccato il Centro Direzionale di Baia di Campi.

119

L’ultimo tentativo lo scorso ottobre all’Expo di Monaco dove la Regione ha cercato investitori per il Centro Direzionale di Baia di Campi. L’assessore Loredana Capone era fiduciosa. Nulla da fare. Nonostante la base d’asta abbordabile. Il miracolo ieri, a margine dell’incontro organizzato dal FAI Associazione Antiracket, all’Hotel degli Aranci. I tre grandi operatori turistici del Gargano, Mario Turi, Gigi Manzionna e Stefano Martucci, ricevuti dal vice Ministro Bubbico hanno presentato il progetto. Finalmente hanno deciso di fare squadra (ed era ora!) rilanceranno il progetto Baia di Campi di Vieste che per ora prevede la ristrutturazione, limitata a opere di recupero e adeguamento architettonico, impiantistico, senza cambio d’uso. All’appello manca il gruppo Notarangelo della Gattarella. Sembra che si sia sfilato sul filo di lana. Voci insistenti di corridoio, dicono che punterà decisamente sul rilancio del Porto Turistico. L’inizio del convegno di ieri è stato preceduto da un incontro dei tre operatori turistici viestani, con il vice ministro a Baia di Capi, presso il Centro. I tre sperano dopo l’insediamento e il recupero, in un cambio di destinazione d’uso. Vorrebbero trasformarlo in un mega centro e santuario buddista. Il più grande d’Europa! La presentazione ufficiale e conferenza stampa, lunedì prossimo 3 aprile (sala 2 – ore 13,30) alla Bit a Milano. Certo l’intervento del presidente della Regioen Puglia Emiliano e dell’ass. al Turismo Capone. La preoccupazione è di non pestare i piedi a S. Giovanni Rotondo. Al WWF e Lega Ambiente il progetto non dispiace: “in fondo – hanno fatto sapere – abbiamo sempre considerato il Centro di Baia di Campi una cattedrale nel deserto”. L’assessore al Turismo Rossella Falcone è già all’opera per promuovere il rilancio del Centro: contattati i procuratori di Roberto Baggio e di Richard Gere. Potrebbero essere loro ad inaugurare l’albergo-santuario. L’unica seriamente preoccupata è l’assessore alla Cultura Grazia Maria Starace, devotissima a S. Maria di Merino: sarà costretta a convertirsi al Buddismo?

 

 

——————————————————————————————

Info pubblicitaria/ Monaco elettronica forniture elettriche, illuminazione e videosorveglianza per professionisti e strutture.

VENDITA INGROSSO PER STRUTTURE E INSTALLATORI !!
NON SCOMODARTI DAL LAVORO !!
CONSEGNIAMO DIRETTAMENTE NELLE TUA STRUTTURA !!
INFO & ORDINI 0884/270631

GETTONIERE PERSONALIZZATE X LAVATRICI, ASCIUGATRICI.

——————————————————–

MONACO ELETTRONICA di MONACO M.
ILLUMINAZIONE LED – VIDEOSORVEGLIANZA
MATERIALE ELETTRICO
ELETTROMECCANICA-ACCESSORI

VIESTE – VIA S. QUASIMODO 75/D

MOBILE 3467463705-FISSO 0884/270631

EMAIL-monacoelettronica@outlook.it

——————————————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright