The news is by your side.

Vieste – Dario Santoro vince la prima Mezza Maratona dei Trabucchi

83

Oltre 400 partecipanti hanno dato vita alla prima edizione della “Mezza maratona dei trabucchi”, svolta nella mattinata di ieri a Vieste. Favoriti dalla splendida giornata più estiva che primaverile, i corridori hanno affrontato i 21 km del percorso partendo alle 9 dalla Marina Piccola con giro di boa alla “Chianca”, dopo essere transitati dalla località Molinella, per poi concludere la gara là da dove erano partiti.

Il primo a tagliare il nastro è stato il manfredoniano Dario Santoro, campione italiano di maratona nel 2015, che ha concluso la gara in un’ora, 10 minuti e 24 secondi, staccando di ben otto minuti l’andriese Luca Cannone e di nove Antonio Bocale da Cagnano Varano. Ottimo quinto posto assoluto per il viestano Angelo Cariglia che ha chiuso la sua prova in 1:20:39, preceduto di 22 secondi da Carmine Rendina (quarto).

Tra le donne il successo è andato alla salentina Paola Bernardo che ha chiuso al 26mo posto assoluto in 1:27:03; sul podio anche Daniela Tropiano da Monopoli e Libera Caputo di San Giovanni Rotondo.

Oltre ad Angelo Cariglia, soddisfazioni viestane sono giunte anche da Oana Ungureanu giunta 5 nella categoria Seniores Femminile, e da Nicola Gleeson, salito sul terzo gradino del podio nella categoria giovani.

Ma i complimenti più grandi, la società Vieste Runners se li è meritati per l’organizzazione dell’evento, impeccabile in ogni aspetto. Felice dell’ottima riuscita anche il sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti: “Gli sforzi profusi per ideare e finanziare questa prima edizione della mezza maratona sono stati ampiamente ripagati dall’ottima riuscita della manifestazione e dal ritorno di immagine, oltre che economico, che la Città di Vieste ha ottenuto. Un ringraziamento speciale va a Silvio Masanotti, presidente della Vieste Runners, a tutti i suoi collaboratori, alle forze dell’ordine, agli sponsor e ai tanti volontari che si sono adoperati in questa giornata”. Felici anche i componenti dell’associazione “La rinascita dei trabucchi storici” per la visibilità ottenuta dai giganti della pesca costiera.

Tra i tanti premi distribuiti ai vari partecipanti, il più gradito è stato probabilmente quello che molti di loro si sono concessi: una tonificante e rinfrescante passeggiata nelle limpide acque del mare viestano.

LINK: Classifica finale completa

 

{jlex}folder:/images/stories/VIESTE/20170409_mezza_maratona_trabucchi{/jlex}


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright