The news is by your side.

Il Porto Turistico di Manfredonia nuovo cuore pulsante della Granfondo del Gargano.

77

La Granfondo del Gargano compie 23 anni, un traguardo davvero considerevole che testimonia la straordinaria passione per il ciclismo che contraddistingue la città di Manfredonia e l’attività organizzativa della Cicli Spano-Sipontino. Il pedalare all’ombra dello Sperone d’Italia e il passaggio del Giro d’Italia professionisti sono il mix che prepara ad una domenica di grande effetto proseguendo la tradizione di una delle granfondo più longeve della Puglia e del Sud Italia. Il fulcro generale della manifestazione sarà il Porto Turistico di Manfredonia tra le novità dell’edizione 2017 che ospiterà ciclisti e accompagnatori. In questa suggestiva cornice gli atleti e non saranno coccolati dai servizi pre-gara e post-gara, ad un manciata di metri dal mare, dalla basilica virtuale di Siponto, al centro storico di Manfredonia con il suo castello per una full immersion tra relax e turismo. Nello specifico si percorreranno 120 chilometri di cui i primi 4 ad andatura controllata in modo da poter ammirare i tre lungomari della cittadina balneare (lungomare del Sole, Lungomare N. Sauro e Viale Miramare) con il passaggio innanzi al Castello Svevo-Angiono eretto da Re Manfredi. Un tratto di 40 chilometri sarà percorso il giorno precedente dal Giro d’Italia nella tappa che da Molfetta porterà la carovana rosa a Peschici.
ISCRIZIONI E MODALITA’
La quota d’iscrizione è di 25 euro entro il 2 maggio, 30 euro entro il 9 maggio (giorno di chiusura delle iscrizioni), 10 euro la quota per il giro cicloturistico, 3 euro il buono pasto per gli accompagnatori. Il sito di riferimento per le iscrizioni è Tempogara al link
http://www.icron.it/services/icronGO/elencoiscrittipubblico. php?idgara=2017043 .


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright