The news is by your side.

Ischitella/ Un processo per contrabbando di manna 47° parte.

29

Si fa piena e indubbia fede che noi sottoelencati Sindaco e eletti dell’Università della terra d’Ischitella, a chi la presente spetta vedere o sarà in quale ogni modo presentata in giudizio o fuori nell’anno con giuramento per come sappiamo benissimo che Antonia Palmarotto della terra di Vico da molti anni abitante e dimorante in questa predetta terra d’Ischitella rima del tempo avesse contratto matrimonio con Domenico Martella della terra di Vico aveva due volte partorito dei figli di diritto e visto lo sappiamo per aver dimorato in questa terra come sopra onde in fede del vero abbiamo scritto la presente per mano del mastro ordinario controllata e firmata e croce siglata di questa Università d’Ischitella il 10 MARZO 1718 .Io Agostino Agricola Sindaco, per segno di croce di Giuseppe Verderame per segno di croce di Gio Jacovo D’errico, eletti per aver messo il sigillo della predetta Università ,per il notaio Protano cancelliero concorda come il suo originale a me esibito e sempre restituito per la migliore collazione sempre e salva in fede io Notaio Michele Protano da Ischitella rogato con segno.
Segue il sigillo del notaio.

Giuseppe Laganella


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright