The news is by your side.

Puglia/ Il Parto indolore sarà garantito in tredici ospedali. La giunta pugliese sceglie le strutture che praticano più di mille interventi l’anno. In Capitanata a Foggia e S. Giovanni Rotondo.

114

Partorire senza dolore. La Regione vuole finalmente dare la possibilità a tutte le partorienti pugliesi la possibilità di praticare la partoanalgesia. È questo il motivo che ha spinto la giunta ad approvare il Modello organizzativo di implementazione della parto analgesia nei punti nascita che praticano più di mille parti l’anno. Il modello, frutto della collaborazione fra tecnici dell’assessorato e Aaroi-Emac (il sindacato degli anestesisti e rianimatori) pun­ta a diffondere la pratica del parto indolore. Nella maggior parte dei casi, questa e garantita dall’epidurale, una piccola dose di anestetico iniettata nelle partorienti al mo­mento del parto per ridurre il dolore. Fino allo scorso anno era difficile per le partorienti pugliesi ottenere l’epidurale in maniera gratuita. Pochi gli ospedali pubblici in grado di farla. Solo il Policlinico di Bari riusciva a garantire un servizio h24. A Brin­disi, per esempio, l’attività era sospesa in tutti gli ospedali. Per questo molte pazienti si rivolgevano alle strutture private o in in­tramoenia, pagando tariffe da un minimo di 400 a un massimo di 1500 euro. Questo è n motivo per cui la partoanalge­sia è ancora poco diffusa, I numeri parlano da soli: su circa 30mila parti effettuati ogni arino negli ospedali pugliesi, sono 18mila quelli fisiologici. Di questi però solo il 10 per cento, pari a circa 3mila partorienti, ha usufruito di un travaglio indolore. La situazione però è cambiata dal mo­mento in cui il ministero della Sanità, nei mesi scorsi, ha, inserito la partoanalgesia nei Lea, livelli essenziali di assistenza. Ora dunque anche nelle Regioni in piano di rior­dino ci sono più possibilità di partorire sen­za dolore e senza pagare. Per farlo la Regione ha messo a punto un nuovo modello organizzativo che punta a incrementare il parto indolore nei punti nascita in cui si effettuano più di mille parti all’anno. In Puglia sono 13 le strutture che superano questa cifra: a Foggia Ospedali Riuniti (la prima struttura in regione con 3mila parti) e San Giovanni Rotondo, nella Bat ci sono l’ecclesiastico Miulli e l’ospedale di Barletta, a Bari il Policlinico, Di Venere e San Paolo fra le strutture pubbliche e il Mater Dei e la Santa Maria fra le private, seguono il.Vito Fazzi a Lecce, il Perrino a Brin­disi e il Santissima Annunziata a Taranto. Il modello organizzativo prevede due punti principali: «La presenza di un anestesista di guardia dedicato alle urgenze in ogni ostetricia – spiega Antonio Amendola, presidente dell’ Aaroi-Emac Puglia – e la pre­senza di un anestesista dedicato alla par­toanalgesia in quegli ospedali in cui la sala parto non è collocata vicino alla sala opera­toria, per problemi logistici.. Questo siste­ma potrà garantire maggiore sicurezza alle partorienti». Il punto critico del piano dunque è pro­prio questo, la necessità di aumentare la presenza di anestesisti nei reparti degli ospedali. Per mandare, a regime il nuovo modello organizzativo servono sei anestesi­sti per ogni punto nascita. Secondo i tecnici della Regione, c’è bisogno di circa 40 nuovi anestesisti per coprire le esigenze di perso­nale delle otto strutture pubbliche con più di mille parti l’anno. Le Asl di Foggia, Lecce e Taranto – fanno sapere dall’ assessorato al­la Sanità – hanno già in piedi una graduato­ria da cui poter attingere nuovi medici. Qualche criticità in più potrebbe esserci nelle strutture baresi. «Ma questo nuovo modello organizzativo – dicono dagli uffici regionali di via Gentile – i punti nascita sa­ranno più sicuri. Fondamentale sarà la for­mazione per il personale che farà la partoa­nalgesia, non solo degli anestesisti ma di tutta l’equipe, perché si tratta di una pre­stazione complicata».

 

 

—————————————————————————————————————————————

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un’occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney… tutto ti è concesso!
Goditi l’organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze…addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più…

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

———————————————————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright