The news is by your side.

Gatta (FI):“Scene da Far West oggi a Vieste, con un altro omicidio e spari tra la folla, in un paese gremito di turisti. Non si può continuare ad abbandonarlo”.

67

Provo davvero un sentimento di profonda rabbia perché sono anni ormai che chiediamo un potenziamento cospicuo, e non effimero, delle Forze dell’Ordine in tutta la Capitanata, scontrandoci contro il muro delle promesse e del disinteresse romano del centrosinistra”. Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta. “Ormai –aggiunge- sono episodi quotidiani nella nostra terra violata dalla criminalità ma non possiamo e non dobbiamo abituarci. Purtroppo, non sono bastati i nostri appelli a far invertire rotta al governo nazionale e non possiamo sottacere la differenza tangibile tra la situazione odierna, anche sul fronte della sicurezza, e quella che vivevamo durante il governo Berlusconi. In particolare, ricordo la determinazione e la straordinaria competenza dell’ex sottosegretario agli Interni Alfredo Mantovano, sempre presente in Capitanata e sul Gargano. Efficienza delle politiche di prevenzione e repressione del crimine, imparagonabile con lo stato attuale. Ci vuole un cambio di passo –conclude Gatta- perché la comunità è stanca e ferita. Non si può continuare ad abbandonarla”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright