The news is by your side.

Vieste – Ucciso Omar Trotta (6). Ascoltate 8 persone. Uno dei killer ha sparato, l’altro lo ha atteso a bordo scooter.

66

Otto persone, tra amici, familiari e possibili testimoni, sono state ascoltate dai carabinieri nell’ambito delle indagini sull’omicidio di Omar Trotta, di 31 anni, con precedenti penali, ucciso ieri con colpi di pistola intorno alle 14.00 mentre era all’interno del suo ristorante, ‘La bruschetta’, nel centro storico di Vieste. E’stata ascoltata anche la moglie della vittima, che era presente con la figlioletta di 7 mesi. ”Ci ha confermato la dinamica. – ha detto un ufficiale dei Cc che segue le indagini – Un solo killer è entrato nel locale, col volto coperto da casco e armato di pistola calibro 9. Ha esploso 5 colpi che hanno raggiunto Trotta all’addome e alla testa, uccidendolo”. Poi è fuggito ed ha raggiunto il complice che lo attendeva su uno scooter. Il killer ha sparato senza preoccuparsi della gente che in quel momento si trovava nel locale. Al tavolo con Trotta e Tommaso Tomaiuolo, di 21 anni, rimasto leggermente ferito, sedeva anche la fidanzata di Tomaiuolo, sfuggita al fuoco del killer.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright