The news is by your side.

Crisi idrica, lavori fermi sulle dighe pugliesi. Gatta (FI): Piano dei Limiti ko

128

Dalla Capitanata invece, protesta il vicepresidente del Consiglio (Forza Italia), Giandiego Gatta: «Che fine ha fatto l’avandiga di Piano dei Limiti che riveste una grande importanza per il sistema di approvvigionamento idrico dell’intera provincia di Foggia? Tutto il sistema idrico di un’ampia area dipende dipende dall’unico invaso di Occhito e da un’unica galleria che dovrebbe essere svuotata per poter essere manutenzionata/risanata, attività che attualmente non può essere svolta per la impossibilità di interrompere per settimane l’erogazione. La funzione di Piano dei Limiti, che dovrebbe sorgere a valle di Occhito, sempre lungo l’alveo del Fortore – rileva Gatta – è quindi quella di aumentare i gradi di sicurezza del sistema di approvvigionamento della provincia di Foggia, potendo disporre di un secondo invaso e di una seconda galleria di presa, con la possibilità di effettuare i necessari interventi sull’esistente. Purtroppo da anni ormai su Piano dei Limiti è calato un irreale, quanto strano, silenzio, pur essendo una priorità assoluta per il territorio».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright