The news is by your side.

Vieste/ La materia del nuovo secolo: l’Alternanza scuola-lavoro. Intervista all’ex alcolista Giorgio. (AUDIO)

42

Da quasi tre anni, nelle scuole statali di secondo grado, è stata inserita una nuova ‘’materia’’, che ha come obiettivo la formazione pedagogica di ogni studente: l’alternanza scuola-lavoro. Gli studenti, dal terzo al quinto anno di scuole superiori, vengono mandati presso un ente territoriale che ha come compito quello di introdurre-avvicinare lo studente al mondo del lavoro. L’Alternanza Scuola-Lavoro costituisce, pertanto, una vera e propria combinazione di preparazione scolastica e di esperienze assistite sul posto di lavoro, predisposte grazie alla collaborazione tra mondo delle organizzazioni e scuola.
Noi ragazzi del Liceo scientifico, abbiamo avuto una vasta scelta tra gli enti disponibili sul territorio, tra cui: farmacie, parafarmacie, laboratori artistici, laboratori di analisi delle acque…
Noi personalmente, abbiamo deciso di ritornare a OndaRadio, ripetendo e migliorando il percorso di formazione iniziato lo scorso anno. Quest’anno già nei primi giorni di alternanza abbiamo partecipato a due trasmissioni in diretta, una giornalistica e un’altra incentrata più sull’intrattenimento: ‘’Cazzalaranda’’, curata e condotta da Gaetano Simone ed Eleonora Mafrolla, e i ‘’Vistscem’’, ideata da Angelo ‘Tempeo’ Demeo e Marianna Fasani. Queste esperienze sono state intriganti ed interessanti, e ovviamente, oltre ad esserci divertiti, abbiamo viaggiato in linguaggi diversi addentrandoci sempre più nel mondo della comunicazione e non solo, anche grazie all’aiuto del nostro mentore Ninì delli Santi.
Ci stiamo soffermati molto anche in ambito giornalistico, infatti come lo scorso anno stiamo preparando diversi articoli e diverse interviste su varie tematiche: abbiamo raccolto la testimonianza di un ex alcolista, che ci ha raccontato la sua esperienza, facendoci capire quanto sia pericoloso l’alcolismo e quanto sia poi difficile uscirne, sia per quanto riguarda la dipendenza, e sia in ambito sociale. Infatti, viviamo nell’era dell’apparire in cui, specialmente in un paesino come Vieste, quando qualcuno viene etichettato come alcolizzato o tossico che sia, è difficile togliersi da dosso questa reputazione, cosa lamentata proprio dallo stesso intervistato. Questo ed altri argomenti saranno trattati nelle puntate che andranno in onda nei prossimi giorni. Non vi rimane quindi che sintonizzarvi sulle nostre frequenze, quelle di OndaRadio, per rimanere aggiornati sul nostro percorso, perché come disse Steve Allen, la radio è il teatro della nostra mente.

 

SEGUE FILE AUDIO INTERVISTA A GIORGIO…EX ALCOLISTA

Giorgio (…) è un signore viestano di 43 anni che ha voluto raccontarci una parte della sua vita travagliata. Inizialmente si arruolò nell’aereonautica militare dove rimase per soli due anni. Durante questa esperienza conobbe una ragazza e se ne innamorò. Non tutto filò liscio.Iniziarono, così, le prime difficoltà che lo portarono verso la strada dell’alcool. Una volta raggiunte catastrofiche condizioni, decise di abbandonare di uscirne fuori, ma non senza complicazioni, infatti Giorgio è stato sottomesso a tante difficoltà e soprattutto tante umiliazioni. Sono trascorsi 8 anni dal suo ultimo bicchiere e dall’abbandono dell’alcolismo, e dopo tante umiliazioni ha ancora numerosi problemi che riguardano la reintegrazione all’interno della società proprio perché la sua “etichettatura” è rimasta quella del passato.

 

I ragazzi della IV A Liceo Scientifico “Fazzini-Giuliani” – Vieste –

Mario Di Pinto
Pietro Maggiore
Matteo Misurata

{mp3}58613{/mp3}

error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright