The news is by your side.

Un processo al Visconti il 1758 a Ischitella (64° parte).

41

Saranno colpevoli giacchè pare che la maggiore parti di detti cittadini dimostra più che abbastanza tutto l’impegno per coprire chi forse a cagione di continuarsi codesta tassa a battaglione e se il duplicato catasto così manca vi appuri chi ne vi è in colpa. Con avvertire che conoscendo malizia nei testimoni circa il non deporre ciocchè verosilmente devono sapere li faceva a suo tempo il mandato di conferire in questa e presentarsi in dogana.
Sopra il rappresentato nel secondo capo che parla dell’ultimo volontario accomodo della strada che enuncia fatto fare il detto Marchese e diede esecuzioni e carcerazioni indi eseguite per essere reintegrato esso ill.re Marchese della spesa da lui fatta l’incarico che non abbia potuto ridurre a una perfetta consonanza dei testimoni con questo del Principale pur certo passerà a riceverne la giudiziale informazione della maniera che depongono i testimoni che con Michele Paolino il quale è stato renitente a deporre e perciò gli ho ingiunto il mandato di conferirsi davanti a me ,lei la rubricherà l’informazione del maneggio avuto per far espressato non affrancandolo il dire, che con permesso del Governatore avuta l’amministrazione della giustizia che espressa dovendogli quella distribuire dal giudice e non già dall’esecutore come egli nel caso presente con ingiungerle nuovo mandato penale di conferirsi avanti di me fra giorni quattro .Continua.

Giuseppe Laganella


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright