The news is by your side.

Spazio elettorale autogestito/RUSSO: “NELLE INFRASTRUTTURE LA SCOMMESSA PER IL GARGANO”

47

“Lo sviluppo del Gargano passa per le infrastrutture.” Lo ha dichiarato, parlando a Vieste e in altri centri del promontorio, Massimo Russo, candidato civico al Senato per il centrosinistra nel collegio di Foggia.
“È una partita” – ha proseguito il candidato – “che richiede uno sforzo comune dei poteri pubblici, dagli Enti Locali alla Regione al Governo. Una comunione di intenti che può essere favorita anche dalla scelta oculata dei rappresentanti in Parlamento, che il ritorno dei collegi uninominali permette di fare al di là delle appartenenze di partito.”
“Completare il tracciato della superstrada garganica fino a Vieste” – ha sottolineato Russo – “e fermare la circolazione ferroviaria prima di Rodi, valorizzando il lungomare, insieme all’intuizione regionale di ubicare presso il Gino Lisa di Foggia la sede della Protezione Civile, rendendo così lo scalo aeroportuale idoneo ai voli turistici, sono i tre possibili terreni di intervento.”
“Sostenere l’industria dell’accoglienza del promontorio” – ha concluso il candidato – “è la migliore risposta anche alle esigenze di tutela ambientale e di contrasto alla criminalità organizzata, nella quale i cittadini, i commercianti e gli imprenditori garganici sono in prima fila. Ricordiamocene il 4 marzo.”

Massimo Russo, commercialista foggiano di 52 anni, è docente universitario dell’Ateneo di Foggia. È alla sua prima candidatura.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright