The news is by your side.

Dimesso Marco “faccia d’angelo” Raduano . Ha lasciato Casa Sollievo della Sofferenza nelle scorse ore tornando nella sua l’abitazione a Vieste. Proseguono le indagini.

35

È stato dimesso, dopo l’attentato e il ferimento dei giorni scorsi, ed è ora a casa sua, Marco “faccia d’angelo” Raduano, 34enne di Vieste, ritenuto a capo del gruppo degli scissionisti dopo l’azzeramento del clan Notarangelo. Raduano, ha lasciato l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo nelle scorse ed è tornato a Vieste nella sua abitazione in contrada Scialara. Proprio nella zona dove è rimasto vittima di agguato la sera del 21 marzo scorso, atteso da almeno due sicari. Secondo i carabinieri ci sarebbe un legame tra l’agguato del 21 marzo scorso e l’omicidio di Giuseppe Silvestri avvenuto il 21 marzo del 2017. Su quest’ultimo caso di cronaca potrebbero emergere delle novità riguardanti la faida che da anni si sta consumando sul Gargano.

 

 

——————————————————————————————

Info pubblicitaria/ Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Servizi funebri con la massima professionalità.
La Garganica si occupa di tutto l’occorrente per l’allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Marmeria Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro: dai pavimenti, capitelli, vasche in pietra, caminetti e tanto altro.

La Marmeria Garganica RECUPERA I TUOI SOGNI!

Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 – 348/3978495

————————————————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright