The news is by your side.

Zito (LEGA): L’ultimo inganno si è consumato: chiusura del Punto di Primo Intervento a Vieste.

31

Apprendiamo con rammarico, in ritardo dalla stampa di circa 48 ore, la decisione della Regione Puglia, senza che l’Amministrazione di Vieste, più volte proterva verso il governatore Emiliano e i suoi diktat, muova un dito in difesa della cittadinanza e dei suoi bisogni, che si vuole chiudere il Punto di Primo Intervento in favore del 118, causando il medesimo danno ad altre città garganiche, nonostante il fatto che Vieste risulti Comune “disagiato” e a fortissima vocazione turistica. Considerata la tendenza della Regione Puglia a risparmiare in Provincia di Foggia in tutti i settori, tranne in quello dell’Accoglienza, come già denuncia il coordinamento Lega di San Severo, circa l’arrivo di nuovi contingenti di immigrati, e come ha denunciato anche la sottoscritta circa la paventata nascita di un centro SPRAR a Vieste, vorremmo ricordare le promesse PRIMA del voto del 4 marzo, apprese dalle stesse dichiarazioni del Sindaco di Vieste, le quali rassicuravano, nelle intenzioni ma non nei fatti, sulla permanenza del PPI a Vieste, con rafforzamento del punto tramite Risonanza Magnetica, Eliambulanza fissa, più ambulanza estiva. Qui si fanno due passi avanti e cento indietro. Poiché come LEGA non intendiamo assolutamente accettare una decisione del genere, che non tiene conto né dei numeri (circa 16 000 accessi l’anno), né delle esigenze della popolazione, della topografia specifica e in generale dei diversi territori che compongono la Puglia, adesso diciamo BASTA. Basta bistrattare Vieste e la Provincia di Foggia, che si tratti dell’aeroporto, della sanità o di altro; basta giocare con le promesse pre-elettorali, salvo poi non mantenerle. Anche noi diciamo, in accordo con le forze di Centro Destra: LA MISURA È COLMA!!! Abbiamo sufficienti risorse parlamentari e regionali ORA per intervenire con pugno fermo e in autonomia. Di conseguenza ci affidiamo non solo alla delusione dei molti viestani che hanno purtroppo creduto in questa esperienza e che certamente appoggeranno le nostre iniziative, ma ormai e per fortuna anche ad interventi più incisivi.

MARIA LUCIA ZITO,
Coordinatrice LEGA Salvini Premier VIESTE e Territoriale Nord Capitanata


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright