The news is by your side.

Reporter della Tua Città/ La spiaggia sta diventando una latrina per cani

113

Frequento Vieste da tantissimi anni e quindi per molti aspetti mi sento anche io viestano.

Voglio scrivere due righe da vero amante di questa bellissima città, per complimentarmi con chi lo merita e anche per muovere qualche piccola critica.

Per anni ho preferito il Lungomare Mattei come location estiva, bellissima il giorno con la sua immensa spiaggia e bella la sera con romantiche passeggiate sul Lungomare.

Devo dire che quest’anno ho cambiato location, passando sull’altro lungomare.

L’ho fatto perchè l’anno scorso ho trovato il l.re Mattei quasi come un luogo sinistro e buio, dopo che sono stati mandati via i nordafricani che vendevano artigianato del Corno d’Africa. Quei signori infatti animavano un po’ la zona, erano educati ed era piacevole recarsi da loro a comperare prodotti esclusivi dei loro paesi d’origine, quindi nè cianfrusaglie cinesi nè prodotti irregolari. Sul l.re Europa devo dire che mi trovo benissimo e le mie passeggiate serali sono piuttosto sicure per me e per la mia famiglia. Unica nota dolente, aimè è quella che riguarda i cani. Pare che da qualche giorno sia consentito far fare il bagno ai cani in alcuni orari e nei lidi che aderiscono all’iniziativa.

Tale condizione ha causato vere e proprie litigate in spiaggia con altezzosi signori con i propri cani si sentono letteralmente i proprietari della spiaggia. Nessuno si preoccupa di provvedere a raccogliere i bisogni dei cani. Sinceramente noi abbiamo continuato a scegliere Vieste per le nostre vacanze in tutti questi anni anche perchè in acqua non era possibile far accedere i cani e se l’anno prossimo le cose non cambieranno opteremo per altre spiagge senza cani. Non ho nulla contro gli animali, ma credo che i cani dovrebbero fare i cani e gli uomini gli uomini, ed ognuno di loro dovrebbe restare nei propri ranghi. Nella struttura in cui sono io ho trovato un solo cliente che ha difeso la causa cani in spiaggia, mentre tutti gli altri sono contrari perchè profondamente disgustati.

Gli orari consentiti sono forse la cosa peggiore. Io la sera vado a far jogging in spiaggia e rischio ogni sera di essere circondata da cani, che litigano tra loro, abbaiano, mettono ansia a chi già soffre di problemi.

Per carità, 

rivogliamo semplicemente come era prima.

MAIL FIRMATA


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright