The news is by your side.

Sanità Puglia/ Manifestazione a Bari dei sindacati: «Sulla salute Emiliano non ascolta»

157

Centinaia di bandiere di Cgil, Cisl e Uil contro la gestione della Sanità targata Michele Emiliano, governatore della Puglia e assessore al ramo. I sindacati protestano a due anni dall’intesa sottoscritta con la Regione per tentare di risolvere i problemi del comparto. «I sevizi — affermano i sindacati — non sono all’altezza delle aspettative dell’utenza. È un dato di fatto. La Regione deve ascoltare le ragioni dei rappresentanti dei lavoratori e dei malati perché è necessaria una svolta».

«Due anni fa — ha detto Giuseppe Gesmundo, segretario generale della Cgil Puglia — eravamo qui, stesso luogo, per sottoscrivere un importante accordo. Erano previsti tavoli di confronto, monitoraggi e osservatori. Si è partiti e poi niente più. Ora basta: i diritti costituzionali qui non vengono garantiti. I pugliesi sono schiavi delle liste d’attesa, la sanità territoriale non decolla. Per troppo tempo la sanità è stata saccheggiata dalle lobby e dalla corruzione. Qui le protesi costano tre volte tanto». «Al governatore Emiliano — ha aggiunto Daniela Fumarola, segretaria generale della Cisl Puglia — abbiamo presentato proposte concrete, non altro. Siamo alle prese con una situazione della sanità spesso indecente e ci vengono a dire che tutto va bene. Noi viviamo qui in Puglia e vediamo che il servizio è al collasso. Nel comparto mancano cinquemila addetti». «Abbiamo incontrato il presidente il primo dicembre — ha concluso Franco Busto, segretario generale della Uil Puglia — e ci ha detto che la sanità in Puglia va bene e che ha vinto tre campionati. Ma purtroppo resta ancora in B, in C o in D. A noi non interessano i campionati, ma che gli esseri umani siano liberi, uguali e con gli stessi diritti. Questo si vede quando si è più deboli, quando si va in un ospedale. Qui ci sono sprechi e baronie. Abbaimo un sacco di problemi e qualcuno continua a dire che la sanità in Puglia sta bene. No, è malata. C’è tempo per attuare l’accordo di sue anni fa: iniziamo a tenere incontri monotematici».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright