The news is by your side.

Roma – G20 SPIAGGE ITALIANE, FIRMATO PROTOCOLLO DI INTESA AL SENATO

23

E’ di nuovo G20, per il mare Italia. Sarà Castiglione della Pescaia, a Grosseto, a succedere a Bibione nel ruolo di host del summit delle spiagge più frequentate dagli italiani, che assieme raccolgono 60 milioni di presenze turistiche l’anno.

L’evento è stato presentato ieri al Senato e si terrà dal 18 al 20 settembre, per un appuntamento annuale e itinerante, “momento d’incontro imprescindibile per i soggetti pubblici e privati che abbiano a cuore lo sviluppo strategico del turismo balneare italiano”.

“Il turismo in Italia vale il 10% del Pil – ha detto presiedendo la conferenza stampa il senatore Udc Antonio De Poli, questore del Senato -. Quest’anno ci sono 183 Comuni bandiera blu, 8 in più dell’anno scorso”. De Poli ha annunciato la firma di un protocollo d’intesa per la tutela delle 20 spiagge più frequentate d’Italia.

In Sala Nassiriya erano presenti molti dei sindaci delle cittadine al top delle presenze, tra cui Pasqualino Codognotto, sindaco di San Michele al Tagliamento (Venezia), che ogni anno ha oltre 5,7 milioni di presenze, e Giancarlo Farnetani, sindaco di Castiglione della Pescaia, che ospiterà la seconda edizione del summit. In vetta alla classifica, in base a dati Istat, Rimini con oltre 7,3 milioni di presenze; tra gli altri nei primi 20 Lignano-Sabbiadoro (Udine), Riccione (Rimini), Sorrento (Napoli), Vieste (Foggia) e Ischia (Napoli).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright