The news is by your side.

Europee 2019, Di Gioia sostiene la Lega, Ruggeri e Cera sostengono Forza Italia. Che confusione!

22

“Allora ricapitoliamo: per il presidente Michele Emiliano il suo assessore Leo Di Gioia sosterebbe alle Europee il candidato Massimo Casanova della Lega perché avrebbe avuto ‘un momento di cedimento’, lo stesso ‘cedimento’, ma più duraturo, che avrebbe un altro suo assessore Salvatore Ruggeri che sta facendo campagna elettorale per il candidato di Forza Italia, Lorenzo Cesa, sostenuto anche dal consigliere regionale di centrosinistra Napoleone Cera. A questo punto, per par condicio, è giusto che un altro assessore della Giunta Emiliano abbia un ‘cedimento’ a favore di Fratelli d’Italia… non sarebbe giusto che questo resti l’unico partito di centrodestra senza nessuno che abbia un ‘cedimento’. E che diamine, non possiamo restare orfanelli!

 

“Emiliano non può non assicurare pari considerazione e pari rispetto per tutte le forze politiche di centrodestra, del resto è sempre stato di tutte le ‘ruote’ perché non deve esserlo ora? Allora individui un assessore che faccia campagna elettorale per Fratelli d’Italia e chiaramente porti voti a Raffaele Fitto senza perdere tempo, visto che restano pochi giorni per un proficuo lavoro. Per Fitto siamo in ritardo rispetto a Cesa e Casanova e, quindi, occorre recuperare il tempo perduto. Perciò mi aspetto che nelle prossime ore Emiliano mi chiami e mi indichi il nome dell’assessore al quale devo consegnare il nostro materiale elettorale.

 

“Chiaramente è solo una provocazione! La verità è che in Puglia con Emiliano in Politica abbiamo toccato il fondo, mai c’è stato un degrado politico e morale come quello che registriamo in questi ultimi tempi. L’unico vero invito che faccio ad Emiliano è quello di dichiararsi inadeguato a rappresentare i valori della gente di Puglia e a togliere il disturbo”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright