The news is by your side.

FestambienteSud, musica e teatro a Monte S.Angelo e Vieste dal 25 luglio al 4 agosto

22

Tra i nomi in cartellone Enrico Rava, Chiara Civello, Daniele Sepe, Francesco Bearzatti, Paolo Fresu, Goran Bregovic e Alborosie. Prime tre giornate a Monte Sant’Angelo, e poi una settimana di appuntamenti a Vieste

Pronto il cartellone musicale e artistico della 15esima edizione di FestambienteSud, che si celebrerà dal 25 luglio al 4 agosto tra Monte Sant’Angelo e Vieste. Dopo un’anteprima il 20 luglio, con la presentazione del primo dei quaderni della Green Cave di FestambienteSud, la riedizione del racconto Monte Sant’Angelo di Arthur Miller, dal 25 al 28 luglio a Monte Sant’Angelo un nutritissimo programma con programmazione musicale che mette assieme la piazza e l’ascolto, con la compresenza di generi differenti: dall’afro-reggae di Sandro Joyeoux e dei Kalifoo Ground, gruppi scelti con Caritas Italiana, partner del festival, al rock raffinato dei Quintorigo e al jazz di Enrico Rava e Chiara Civello, due artisti italiani riconosciuti sulla scena musicale internazionale. Debutterà anche un gruppo musicale che nasce nella Green Cave di FestambienteSud, i Green Cave Brothers. Particolare la giornata del 28 luglio, in cui nel Castello sarà dato spazio al teatro storico con la Bottega degli Apocrifi che porta in scena la Ballata per i Normanni, e con Harem, le donne di Federico di Carla de Girolamo. A Monte Sant’Angelo vedrà la luce anche Così lontano, così vicino, una installazione urbana ideata da Marco e Andrea Nasuto e sostenuta dal progetto Presidio di Caritas, e un laboratorio teatrale con Pierluigi Bevilacqua sul racconto Monte Sant’Angelo di Arthur Miller (dal 22 al 28 luglio, info e iscrizioni 379 117 5345).

Vieste

ne urbana Siamo Noi, siamo in tanti, e con Daniele Sepe, che avrà come ospite il batterista americano Hamid Drake, per il suo concerto omaggio a Gato Barbieri. Il 30 un tramonto con Vince Abbracciante e Grace Falcone e una serata con Francesco Bearzatti Tinissima 4tet, che abbiamo richiamato per il suo spettacolo dedicato ala storia di Malcom X. Il 31 sarà maratona musicale: si comincia all’alba con Pasta Nera Jazz Project, poi alle 12 in Foresta Umbra con l’arpa di Giuliana De Donno, al tramonto a Vieste con il bandoneon di Daniele di Bonaventura e poi la serata speciale di chiusura in marina piccola con una videoperformace del visual artist Felice Limosani e il concerto di Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura in trio con il violoncellista brasiliano Jacques Morelenbaum. Dall’1 al 4 agosto le quattro serate già annunciate del progetto speciale per Vieste, FestambienteSud Vieste Live, con Murubutu, 1 agosto, Goran Bregovic (2 agosto), Alborosie (3 Agosto), e Alessandro Quarta in duo con il pianista Giuseppe Magagnino.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito con l’eccezione di Rava, Civello, Bregovic, Alborosie e il laboratorio teatrale. I ticket su www.vivaticket.it, ai punti vendita ufficiali e al botteghino del festival – info 379 117 5345 – www.festambientesud.it.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright