The news is by your side.

Reddito di Cittadinanza/ 13.652 domande in Provincia di Foggia

21

“Ammontano a 13.652 le domande accolte per reddi­to di cittadinanza in provin­cia di Foggia. In testa c’è il capoluogo con 3361 beneficia­ri, seguono le città della Pentapoli, con i dati significativi di 1.774 percettori a San Seve­ro e 1.496 a Manfredonia. Nu­meri importanti si riscontrano anche in tutto il Gargano, cost­iero ed interno, a dimostrazi­one del fatto che la Montagna Sacra rispetto ai Monti Dauni sta subendo con meno rilevan­za il fenomeno dello spopola­mento e che anche una misura come quella del reddito di cit­tadinanza può essere un fre­no all’emorragia demografica.
13.652 famiglie e singoli citta­dini in Capitanata hanno otte­nuto una capacità di spesa che prima non avevano, sono state sottratte all’indigenza più as­soluta e rimesse in un circuito che, ne siamo certi, comincerà a produrre cambiamento e op­portunità di lavoro”. È quan­to osserva l’onorevole del M5S Giorgio Lovecchio nell’analizzare i numeri della provin­cia di Foggia. “Qualcuno ave­va visto nel reddito di cittadi­nanza un assegno caritatev­ole- continua il deputato pen­tastellato- invece sta determi­nando un cambio di marcia sui temi dell’uguaglianza sociale. La povertà non è argomento riservato al welfare e agli am­mortizzatori in via esclusiva; è un tema trasversale che richie­de il lavoro di rete e l’integrazi­one tra le diverse politiche, che il Governo sta mettendo in campo con nuovi investimenti, e il Contratto di Sviluppo ne è una chiara dimostrazione. Nei prossimi mesi sarà armonizza­to e perfezionato il lavoro dei navigator e dei vari centri per l’impiego per ridare un futu­ro a chi era stato collocato ai margini della società”


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright