The news is by your side.

Litoranea del Gargano: traffico da bollino nero, parcheggi selvaggi, alta velocità, sorpassi azzardati e strada poco sicura

32

Da alcuni giorni la sp 53, la strada litoranea che collega Mattinata a Vieste, è diventata l’arteria più trafficata di Puglia. Con l’esodo e il controesodo di Ferragosto alle porte, la provinciale è diventata pericolosissima da percorrere con auto, pullman, roulotte, camper e autotreni in transito ogni giorno per raggiungere le località turistiche del Gargano. La strada è malmessa: buche, manto stradale sconnesso, segnaletica inadeguata, inciviltà degli automobilisti, pochi controlli, tanti incidenti, causati soprattutto dalla inciviltà degli automobilisti che non rispettano il codice della strada. Alta velocità e sorpassi azzardati le cause principali degli incidenti, ma anche le distazioni  l volante dovute all’uso degli smartphone. Tra Baia dei Campi e Baia San Felice in molti parcheggiano sul ciglio della strada, anche in curva, restringendo notevolmente la carreggiata. Pericoloso anche il tratto della statale che collega Manfredonia a Mattinata.  E con l statale 89 chiusa da dieci anni, la sp 53 è l’unica via di accesso a Vieste. Urgono autovelox e posti di blocco di Polizia e Carabinieri.

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright