The news is by your side.

Gargano, attenzione alle tartarughe che nidificano sulle spiagge

21

In questi giorni è ancora possibile trovare qualche tartaruga marina che tenta di nidificare lungo le spiagge sabbiose del Gargano. “In tal caso – spiega il naturalista Maurizio Marrese – evitate il più possibile il disturbo (foto, assembramenti, rumori etc.), controllate che non restino bloccate da lettini e/o ombrelloni etc., seguite a distanza il punto dove scavano per depositare le uova (servirà per tutelare il nido durante il periodo di schiusa) e chiamate subito il 1530 della Guardia costiera e, mio consiglio, contattate qualche associazione ambientalista o naturalista esperto. Sono animali rarissimi e bisogna tutelarli. Altresì anche le loro “piste” lasciate sulla sabbia possono essere un utile indizio per capire del loro passaggio”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright