The news is by your side.

S. Giovanni Rotondo/ “Quanti gol ho subito da Maradona? Solo 4”. Stefano Tacconi, storico portiere della Juve anni ‘80, si racconta in occasione dell’inaugurazione dei nuovi impianti sportivi della città di S.Pio.

20

“Manco a Milano si vedono impianti simili….”. E’ il complimento di Stefano Tacconi, ex portiere della Juventus, ospite d’onore dell’inaugurazione della costruenda cittadella dello sport in contrada “Tre Carlini” (strada statale 272) a San Giovanni Rotondo della Garden Center andata in onda giovedì 29 agosto 2019. “Iniziative simili aiutano la diffusione dello sport” è la sottolineatura di Elio Sannicandro, Coni Puglia. “Sono favorevolmente impressionato dalla qualità degli impianti” è il parere del presidente del CONI Puglia Angelo Giliberto. Soddisfatto per la riuscita della serata il fiduciario Coni Stefano De Bonis, che ha curato interamente l’iniziativa. A presentare la serata il giornalista Rai Sport Amedeo Goria. L’appuntamento per il taglio del nastro, fissato per le ore 19,30, è stato preceduto dal rito di benedizione religiosa ad opera di frate Carlo Laborde, guardiano del Convento di San Pio da Pietrelcina. La cerimonia, patrocinata dal CONI Puglia e dalla città di San Giovanni Rotondo, ha visto la presenza delle autorità sportive, delle autorità cittadine (il sindaco Michele Crisetti, il presidente del Consiglio Salvatore Ricciardi e l’assessore allo sport Antonio Cafaro) e delle autorità militari (questore Antonio Lauriola). Divertente il “dialogo” tra Tacconi e i bambini andato in onda subito dopo l’inno di Mameli ed un breve video delle parate del vice di Zenga ai tempi del Mondiale Italia 90: quest’ultimi lo hanno tempestato di domande sul suo passato calcistico. Hanno voluto finanche sapere “quanti gol hai subito da Maradona?” “Quattro” è stata la risposta del gigante bianconero, che ha cenato al tavolo delle autorità con i vertici politici amministrativi della città di san Pio. Da ieri il Sud Italia, e non solo il Gargano e la Puglia, si è così arricchito di un nuovo gioiello impiantistico sportivo sul fronte della qualità dell’offerta del settore. “Un ringraziamento va a chi ha deciso di investire per dare qualità al territorio” è stata la dichiarazione del sindaco Michele Crisetti.

Francesco Trotta  


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright