The news is by your side.

L’ennesima deliziosa, incantevole serata trascorsa a il Capriccio con la complicità del cielo, del mare e delle barche….

31

Krug e non solo Krug nella magica cornice del porto turistico di Vieste, sulla punta estrema del promontorio del Gargano. Padrone di casa lo chef Leonardo Vescera, che nel suo ristorante Il Capriccio ha voluto dedicare una cena degustazione alla prestigiosa maison di champagne della quale è da tempo ambasciatore. Cena organizzata da Mario Pennelli e Gigi Rana, e tuttavia concepita per il protagonismo di quattro valenti mani, perché in cucina insieme a Leonardo Vescera si è esibito lo chef stellato Domingo Schingaro di Borgo Egnazia.

E così un selezionato parterre di produttori, giornalisti, ristoratori e appassionati gourmet si è deliziato con i fascinosi aromi dei ravioli pecora, scampi e mandorla, annaffiati dal Krug rosè; oppure con il robusto carbonaro d’Alaska laccato al mosto cotto di carrube con spuma di patate allo zafferano e bietole, accompagnato da un indimenticabile Krug millesimato annata 2003. Un’incantevole serata trascorsa con la complicità del cielo, del mare e delle barche accarezzate dalla brezza di settembre.

Vincenzo Rizzi


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright