The news is by your side.

Seconda categoria/ Peschici, Flaminio è il nuovo capitano scelto dalla squadra.

22

Lo ha deciso lo spogliatoio dell’Atletico Pe­schici che fra un paio di set­timane farà il suo esordio in seconda categoria. La fascia di capitano sarà sul braccio di Michele Flaminio, un ragazzo che ama la maglia, un ragazzo che gioca con il cuore. Un calcia­tore, seppur giovane (ha 24 an­ni), che può trascinare un grup­po di giocatori a della grandi imprese nel prossimo torneo regionale. «Il sacrifico, l’umiltà e so­prattutto la dedizione ciò che ami sin da bambino alla fine portano sempre i loro frutti – dice Flaminio -. Per me è un onore essere stato eletto da tut­ta la società dell’Atletico Pe­schici capitano per la prossima stagione calcistica. L’ho sem­pre desiderato a dire la verità – confida il calciatore -, ma è solo con l’impegno, l’attaccamento alla maglia, la voglia che ci met­ti negli allenamenti e nelle par­tite che puoi raggiungere tali risultati. Non è facile lo so – rilancia -, ho fatto e probabil­mente farò un sacco di errori, ma siamo umani e nonostante ciò cercherò di fare il mio me­glio come ho sempre fatto. Rin­grazio pubblicamente la socie­tà per questa grande opportunità, e spero di non deludervi». Dopo un decennio il Peschici torna nei campionati regionali. La società sta preparando a puntino il debutto. «Nonostan­te il periodo di intenso lavoro estivo – ammette il dirigente Domenico Mastromatteo -, tutti i soci stanno lavorando per get­tare le basi per la nuova sta­gione. Tanti sponsor vecchi e nuovi ci danno una mano. È importante – sottolinea Mastro­matteo -, perchè il torneo di se­conda categoria è lungo e co­stoso, ma qui a Peschici tutti hanno voglia di dare una gran­de mano alla squadra di cal­cio». E la dirigenza è sempre pre­sente agli allenamenti dei ra­gazzi del tecnico Teodoro Vlassis. Il presidente Gianni Ranie­ri, i dirigenti Leo Angelicchio, Rocco Acerra, Donato Tavaglione, Matteo Mastromatteo e Francesco Mongelluzzi non fanno mancare il loro apporto. «Importante e far sentire i ra­gazzi approprio agio – dice il direttore generale Vincenzo Borgia -, questo è un momento importante della preparazione e dobbiamo essere pronti per un buon avvio in campionato». Organico ormai al completo con la squadra che continua nei suoi allenamenti.

A.V.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright