The news is by your side.

San Menaio, Fratelli d’Italia invoca all’unità del centrodestra e per battere Emiliano propone Fitto

17

“Il centrodestra unito per battere la sinistra e riconquistare il governo regionale”, il confronto in programma alla Festa provinciale di Fratelli d’Italia a San Menaio sul Gargano. Stimolati dalle domande e dagli spunti offerti dalla giornalista Antonella Soccio, i relatori hanno offerto l’ennesima prova di dialogo costruttivo, e la volontà condivisa di una coesione necessaria nella fase ormai più delicata, quella delle scelte. “Siamo una forza a disposizione della casa comune del centrodestra, e intendiamo mettere a disposizione dei nostri alleati delle proposte, sulle quali poi discutere” ha spiegato Erio Congedo, coordinatore regionale FdI. “Nessuna parte politica sta imponendo forzature, nessuno cerca di tirare dalla propria parte” ha ribadito il sen. Dario Damiani, vicecoordinatore regionale Forza Italia. “Abbiamo la possibilità di offrire un’alternativa seria e credibile a un centrosinistra fallimentare, ma è arrivato il momento della concretezza, di fare sintesi su un nome autorevole” ha continuato. “Siamo il primo partito della coalizione ma non abbiamo ansia da prestazione, vogliamo importare in Puglia modelli di governo che altrove funzionano benissimo, non imporre nomi che pure presenteremo” ha chiarito Giovanni Riviello, co-coordinatore regionale della Lega: “ma non ha senso, ancora prima di avere acquistato un’automobile nuova, litigare su chi dovrà guidarla” la sua efficace metafora. Francesco Ventola, coordinatore regionale di Direzione Italia, è convinto che  “i nostri leader nazionali, che hanno portato alla vittoria il centrodestra nelle ultime sette elezioni regionali, non sbaglieranno: occorre solo individuare il candidato giusto. Per noi Raffaele Fitto sarebbe pienamente all’altezza per controbattere efficacemente un’armata legata solo dal potere, ma qualsiasi scelta sarà attentamente valutata e condivisa”. Unità condizione necessaria e indispensabile su persone e programmi anche per Francesco Losito, responsabile regionale di Idea.

Tutti concordi nel giudicare disastrosi gli ultimi quindici anni di centrosinistra e l’esecutivo Emiliano, e della stessa volontà dei pugliesi di cambiare pagina: ma questo aumenta ancora più la responsabilità di chi è chiamato a decidere sul destino dei cittadini, non solo di una coalizione o di un partito.

error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright