The news is by your side.

Peschici, si rinnova il culto della Madonna del SS Rosario: domenica 6 ottobre grande festa con la comunità di Sperone (Av)

17

Peschici chiama, Sperone risponde. Nel segno della Madonna del SS Rosario che si celebra domenica 6 ottobre con una serie di riti civili e religiosi organizzati dalla Confraternita del Purgatorio di Peschici. Ma c’è di più in questa festa che il priore della Confraternita, Nicola Acerra, vuole trasformare in un vero e proprio evento religioso. Perchè la collaborazione con il comune di Sperone? Perchè nel piccolo comune della provincia di Avellino si festeggia S. Elia, lo stesso santo protettore che il 20 luglio si venera a Peschici. Ecco perchè Nicola Acerra domenica prossima 6 ottobre ha invitato a Peschici l’intera comunità irpina per celebrare insieme la Madonna del Rosario. Per il momento una semplice collaborazione religiosa, domani, perchè no, il gemellaggio tra i due paesi protetti da S. Elia Profeta. Il programma di domenica prevede alle ore 8 l’inizio della festa con lo sparo dei classici mortaretti, alle 10 la Santa Messa nella Chiesa Madre, alle 11 la solenne processione in onore della Madonna del SS Rosario, alle 12 la recita della supplica alla Madonna. In serata alle 21,30 il gran finale con i fuochi pirotecnici terra-cielo mare sul molo di Peschici. Previsto l’arrivo da Sperone di circa 200 fedeli guidati dal sindaco della cittadina campana, Marco Santo Aiala.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright