The news is by your side.

Ivo Morelli è il nuovo Questore di Aosta

16

Il dialogo con il territorio e un’efficace prevenzione: su questi due strumenti punterà Ivo Morelli, nuovo questore di Aosta. Di origine pugliese, 52 anni, sposato con due figli, Morelli ha trascorso buona parte della sua carriera a Milano, dove, prima della nomina a questore, ha ricoperto l’incarico di dirigente del Commissariato Centro. “La mia attività – ha spiegato, incontrando i giornalisti – si è caratterizzata per i frequenti passaggi dall’ufficio prevenzione generale e c’è un po’ nel mio dna l’idea della prevenzione e del controllo del territorio”. Morelli, insediatosi lo scorso 1° ottobre, sta incontrando le istituzioni locali e i vertici delle altre forze di polizia presenti: “Mi è sembrato un territorio assolutamente accogliente, ci sono buoni rapporti con gli enti locali e con le altre forze di polizia e cercheremo di mantenerli”, ha spiegato.

Una valanga di felicitazioni dagli amici della prima ora. Da giovane amante di arti marziali e instancabile mediano di spinta della Gioventù Vieste, Ivo, ha sempre avuto una grande predisposizione nelle relazioni. Sempre educato, ma tanto determinato.

Auguri sinceri!


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright