The news is by your side.

Monte S. Angelo/ Il gemellaggio in bicicletta

23

Ha fatto tappa a Monte Sant’Angelo il progetto «In bici tra i sitidell’Unesco e i parchi della Puglia e Basili­cata», con la visita del segretario generale della commissione na­zionale italiana Unesco, Vicenti. Dalla Foresta Umbra a Matera: so­no 350 chilometri in bicicletta nei parchi e nei siti Unesco di Puglia e Basilicata, tra paesaggio e infra­strutture. E il progetto promosso dal parco nazionale dell’alta Murgia e il polo museale della Puglia, in cooperazione con la commis­sione nazionale Unesco, la Regio­ne Puglia, il Politecnico di Milano e altre istituzioni pubbliche e pri­vate. Il sindaco Pierpaolo d’Arienzo e il presidente dell’ente parco del Gargano Pasquale Pazienza han­no accolto presso il Santuario di San Michele Arcangelo (che fa parte da anni del patrimonio Une­sco nel sito seriale “I Longobardi in Italia”) la delegazione che attra­verserà i 5 siti dell’Unesco situati nelle due regioni meridionali, i 2 parchi nazionali e i 2 parchi regio­nali. Partito proprio da Monte Sant’Angelo con la visita ai suoi due siti Ubesco (ossia la Foresta Umbra e il santuario di San Miche­le Arcangelo) il tour attraverserà gli altri siti Unesco della Puglia (Castel del Monte e Alberobello), per giungere poi a Matera, capita­le europea della cultura 2019.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright