The news is by your side.

L’assessore Ruggieri indagato. Bufera in Regione

17

Una nomina pilotata in un’a­zienda pubblica di servizi alla persona del foggiano, che non sarebbe finalizzata «a tutelare l’interesse della pubblica am­ministrazione» ma a soddisfa­re un do ut des politico. C’è questa ipotesi dietro l’invito a comparire notificato all’asses­sore regionale al Welfare Sal­vatore Ruggeri. Corruzione il reato contestato dal sostituto procuratore di Foggia Marco Gambardella, all’esito di inda­gini condotte dalla Guardia di finanza di Bari.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright