The news is by your side.

Una causa di Camillo Barbarese con l’Università d’Ischitella (XXI parte)

77

E così a seguire dato in Napoli il giorno 11/12/1691 l’università fra il termine di giorni venti paghi le dette quantità ,altrimenti elasso il termine predetto si daranno gli ordini convenienti da Don Sebastiano de Cotes,V.M. C .Federicus Cavalierus,Joseph de Iannuzio mastrodatta ,Cos Julianus Freda,Andrea de Flora, attuario,Alessio Summeri in forma quale preistante povvisione essendo state notificate al governo di detta terra d’Ischitella conferite appare per la relazione fatta da Pietro di Gioia ordinario servitore di detta Provinciale udienza per in dorso di quelli dalli medesimi sin ora non si è curato dare in debita essere soddisfatti al detto M.co Camillo Barbarese esponente in grandissimo suo danno et intese,che perciò di nuovo si è comparso in questa Regia Camera per parte del medesimo e fattone in questa spedirsi gli ordini necessari per costringere detti del Governo acciò come fatto pagassero la detta quantità conseguente della Università d’Ischitella per la causa come sopra

-Continua.

Giuseppe Laganella


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright