The news is by your side.

Basket Serie C Gold/ Oggi, Bisanum Viaggi Vieste – N.P. Monteroni

65

Dopo la sconfitta di Mola si torna sul parquet di casa contro la Nuova Pallacanestro Monteroni, squadra che attualmente occupa la terz’ultima posizione in classifica ma è a sole due punti dalla Sunshine (che è quinta), per questo è fondamentale portare a casa una vittoria per non ritrovarsi in zona play out.Gli avversari di domenica hanno il secondo peggior attacco del campionato, ma non sono assolutamente da sottovalutare in quanto hanno anche la terza miglior difesa.

Ma come hanno trascorso la settimana i ragazzi viestani? Lo abbiamo chiesto al più esperto del gruppo, Rodrigo Monier:” nonostante qualche problemino fisico di alcuni giocatori, abbiamo lavorato per preparare il prossimo match nel migliore dei modi e per farci trovare pronti.

Giochiamo in casa, e dobbiamo far prevalere questo vantaggio, e mettere altri due punti in cassaforte.Monteroni è una squadra composta principalmente da ragazzi giovani, che gioca una pallacanestro intensa, che corre tanto e che non verrà qui a regalare niente, quindi dobbiamo stare concentrati, seguire il piano partita, e mettere il cuore oltre l’ostacolo”.

Quindi i ragazzi sanno che non sarà una partita facile, come tutte dal resto visto l’equilibrio che domina in questo girone di andata.

Coach Ciociola ci anticipale insidie del matche ci dice anche cosa si deve provare a fare per poter centrare il successo: “domenica arriva una compagine che è in una fase positiva della stagione, ha perso due domeniche fa contro Lecce dopo un supplementare facendo una partita buona ed intensa e poi domenica scorsa ha vinto bene contro Manfredonia, quindi sicuramente a livello psicologico e morale è una squadra che sta bene.

Esprime un buon basket soprattutto in difesa, gioca sfruttando al meglio i due lunghi stranieri e poi ha un pacchetto di esterni molto giovane che giocano una buona pallacanestro, velocee con buone soluzioni dal perimetro. Noi dobbiamo essere bravi a gestire il nostro attacco, ad avere pazienza e soprattutto fare quello che nell’ultima gara non c’è riuscito cioè mettere una buona pressione difensiva con tutti e cinque i giocatori, solo così possiamo portare a casa i due punti e risalire la classifica, che al momento è molto corta con otto squadre in due punti, e quindi incerta per i piazzamenti play off e play out.”


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright