The news is by your side.

Aeroporto di Foggia, pari dignità con Bari e Brindisi. Vola Gino Lisa scrive una lettera aperta al governatore. Proseguono i lavori sulla pista.

78

Ripresi stamane di buona lena i lavori di sman­tellamento della vecchia pista del Gino Lisa, cominciati ve­nerdì scorso. «In primavera la nuova pista sarà pronta», pro­mette Aeroporti di Puglia. Sul­la spinta di questa previsione il comitato Vola Gino Lisa ha scritto una lettera aperta al presidente della Regione, Mi­chele Emiliano: «Chiediamo per l’aeroporto di Foggia pari dignità con gli scali di Bari e Brindisi.

Lo scalo non ha an­cora un piano industriale – scri­vono – chiediamo l’attivazione di voli low cost non appena l’aeroporto sarà nelle condizio­ni di tornare a operare». Sarà uno scalo multiruolo. Una volta riqualificato potrà avere diverse funzioni: i voli del Sieg e della Protezione Civile, i charter turistici e i voli di linea.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright