The news is by your side.

Basket Serie C Gold/ Domenica si torna in campo contro la Valentino Basket Castellaneta.

86

Dopo la pausa per le festività natalizie, domenica 5 gennaio si torna in campo per la prima giornata di ritorno. Sul parquet dell’Omnisport la Bisanum Viaggi Vieste affronterà il Castellaneta, attualmente penultimo in condominio con Manfredonia e Monteroni.

Questo non vuol dire che sia un avversario da prendere sottogamba visto il roster di cui dispone, roster che vede in cabina di regia il play De La Cruz che viaggia con una media di 12 punti a partita coadiuvato dalla guardia Gaudiano (9,5) e dalle ali piccole Mascoli (7,5) e Pancalli mentre sotto i tabelloni le ali fortiBudrys (15) e Ianuale (10) dovranno contrastare i nostri Vranjkovic e Ordine.

Gli avversari hanno sostituito il loro giocatore più pericoloso per problemi personali, quel Marshall che viaggiava con una media di quasi 23 punti a partita,con il centro olandese Malalu che forse sarà tra i protagonisti del match. In casa Sunshine è certa la defezione di Scozzaro in permesso per il grave lutto che lo ha colpito in questi giorni, mentre tutti gli altri sono rientrati dalle vacanze e sono già in palestra per prepararsi al meglio.

Coah Ciociola come sempre dice la sua in vista del match: “Sarà una gara importante per noi quella con Castellaneta per due motivi. Il primo è che non possiamo permetterci di dilapidare punti casalinghi considerato che il calendario del girone di ritorno ci mette di fronte gare impegnative sia in casa che in trasferta.

Il secondo motivo è che abbiamo bisogno dei due punti per tenere a distanza la griglia playout. I nostri ospiti sono a solequattro lunghezze da noi con una classifica che in quattro punti presenta ben otto squadre. Mettiamoci anche che non sarà una gara tatticamente semplice da affrontare visto il roster del Castellaneta capace di avere giocatori che possono giocare indifferentemente in tutte le posizioni.”

Al capitano Francesco Compagnoni manca il clima partita:”Finalmente ricominciamo col girone di ritorno che sarà sicuramente molto difficile e dove tutte le squadre proveranno a raccogliere più punti possibili per la salvezza o per una buona posizione playoffs.

Sicuramente il nostro morale è abbastanza alto data la posizione in classifica e questo “break” non ci ha assolutamente portato a rilassarci o a montarci la testa, anzi, siamo ancora più concentrati per provare a fare meglio del girone d’andata per ottenere la matematica salvezza e cominciare poi a guardare sopra. 

Domenica arriva Castellaneta, una squadra ostica che fa del gioco veloce la loro arma vincente. Noi, come sempre, dovremo rimanere concentrati per tutto l’arco della gara e pensare a fare la nostra partita senza preoccuparci troppo dei loro punti forti e delle loro individualità. 

Il nostro obiettivo è prendere i due punti, se faremo quello che abbiamo preparato in questi giorni al massimo livello possibile, alla fine saremo noi ad esultare”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright