The news is by your side.

Provincia/ Approvato il Piano della Mobilità Ciclistica Provinciale

74

“La riqualificazione territoriale e la mobilità sostenibile sono tra gli obiettivi prioritari per lo sviluppo della Capitanata -commenta il presidente Nicola Gatta- il Piano di mobilità ciclistica provinciale assume una forte rilevanza nella prospettiva strategica di intercettare fondi di finanziamento anche per l’ecoturismo. Tanto da orientare tutti i soggetti attuatori della rete ciclabile provinciale verso progetti integrati in un quadro organico e condiviso”.

Il Piano, redatto dagli uffici provinciali in collaborazione con la FIAB nazionale, regola le direttrici principali e una maglia diffusa, ma selezionata, di itinerari ciclabili, per creare un sistema a rete di mobilità equilibrato e completo, in cui la bicicletta possa essere una concreta alternativa per chi si muove per vacanza o nel tempo libero.

Dei cinque itinerari di lunga percorrenza che attraversano la Puglia, tre interessano la provincia di Foggia per un totale di circa 600 km: FG1 Eurovelo 5 Bicitalia 3 Via Romea Francigena da Monteleone a Rocchetta Sant’Antonio; FG2 Bicitalia 6 Ciclovia Adriatica (con due varianti: Candelaro e Valico del Lupo) da Chieuti a Cerignola/Zapponeta; FG3 Bicitalia 11 Ciclovia degli Appenini – Variante Gargano Castelnuovo Monterotaro – Vieste.

Alle tre direttrici di livello nazionale e regionale sono aggiunti altri itinerari identificati a livello provinciale, compresa la localizzazione di velostazioni. Il Piano, inoltre, individua alcuni tracciati-pilota che assumono forte rilevanza nel quadro strategico locale, e si propongono quali elementi progettuali esemplari per la realizzazione di itinerari ciclabili in sede propria: Transgarganica;Via Verde della Daunia e Ciclovia Adriatica.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright