The news is by your side.

L’elezione del Sindaco a Ischitella nel 1711 (2°a parte).

108

Il giorno 10 del detto mese di Agosto 1711 a Ischitella e come da intervento dei domicilianti giurati che abitano la città dal dedotto testo e dal testo dei domicilianti comparsi al taglio suono di campana secondo il solito dato dalla Chiesa del glorioso San Eustachio nostro Protettore per il Mag.co Antonio Montanaro Sindaco ,Agostino Agricola, Leonardo Russo, e Mro Francesco de Angelis eletti, dalli stessi si fa intendere alle Sig. rie loro essendosi fatta l’elezione del nuovo Sindaco Diego Sabatelli ,si devono fare i soliti quattro compagni eletti con darli il possesso acciò che possano attendere agli effetti delle rendite di questa Università e a dare ogni altro che incombe nell’arbitrio del denaro pubblico e poi effettuate le cose di detto governo, ognuno di loro Signori darà il suo voto. I quattro eletti sono: Giuseppe Verderamo, M ro Silvestro Peres, Michele Coccia Francesco di Stolfo , Antonio Serra, capo voto ,è di parere che si dia il possesso al nuovo Sindaco giusto menzionato a tutti li sopradetti eletti acciò che possano effettuare quanto necessita per il servizio di questa Università e per tale siano tenuti da tutti e stimati per tali. Continua.

Giuseppe Laganella


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright