The news is by your side.

Foggia/ L’allarme lanciato dal Procuratore Nazionale Antimafia Cafiero De Raho, che ha incontrato gli studenti dell’Università

76

 «Bisogna denunciare gli estorsori e agli imprenditori di­co che lo Stato sarà sempre vi­cino alle imprese oneste». E’ uno dei passaggi del procuratore na­zionale antimafia, De Raho, che si è soffermato anche sulle zone grigie e l’intreccio tra mafia, af­fari e politica come dimostrato dallo «scioglimento dei consigli comunali di Manfredonia, Cerignola, Mattinata. Gli imprenditori sani devono restare tali, perché chi apre le porte alle criminalità diventa, poi, schiavo». Duro il pre­fetto di Foggia Grassi: «Bisogna evitare la creazione di comitati d’affari».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright