The news is by your side.

IL LIBRO DELLA SETTIMANA/ Storia popolare del calcio di Mickaèl Correia

132

Una lettura sociologica del calcio, quasi antropologica, per racconta­re l’evoluzione di un fenomeno che va, ormai ben oltre il semplice sport. Sim­bolo dell’egemonia culturale capitali­sta, come poteva sembrare a Gramsci ai tempi della Prima guerra mondiale, ma anche strumento di lotta operaia e rivoluzionaria. Modo per aggirare i divieti di adunate anche nelle dittature, perché tutto si può impedire tranne che i tifosi vadano alla partita. La storia popolare del calcio gira dall’Urss a Maradona, dal fascismo agli hooligans, sempre attorno a un pallone.       


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright