The news is by your side.

I 5 vescovi foggiani: corruzione e mafie le nostre nemiche. “Lavorare uniti ad un rinascimento”

82

La corruzione e le mafie sono nemiche dello sviluppo e della dignità dell’uomo. I cinque vescovi della provincia di Foggia lanciano un appello alla popolazione che sarà letto mercoledì 26 febbraio, giorno delle ceneri, in tutte le parrocchie della Capitanata.

Nel messaggio si fa riferimento alla criminalità organizzata, estorsioni, omicidi, malaffare, ma anche allo scioglimento per mafia dei comuni di Manfredonia e di Cerignola. Pelvi, Checchinato, Renna, Moscone e Giuliano: i prelati firmano una lettera.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright